NAVIGA IL SITO

Carige, niente sconti a Malacalza (MF)

di Mauro Introzzi 12 set 2019 ore 08:13 Le news sul tuo Smartphone

gruppo-banca-carigeIl quotidiano finanziario fa il punto della situazione in seno all'azionariato di Banca Carige quando manca una settimana circa all'assemblea (del 20 settembre prossimo) chiamata a decidere sul futuro dell'istituto. Il primo azionista dell'istituto con una quota di circa il 27% del capitale, la Malacalza Investimenti, non si è ancora formalmente espresso sul piano. A MF risulta che nelle ultime settimane la famiglia degli investitori piacentini avrebbe inviato "diverse missive ai commissari e altre controparti coinvolte nel salvataggio chiedendo informazioni sull'operazione e soprattutto sollevando il problema del suo forte effetto diluitivo". La ricapitalizzazione da 700 milioni, nell'ambito di un piano da 900 milioni, ridurrebbe infatti la partecipazione dei Malacalza fino al 2% per lasciare spazio ai nuovi investitori a partire da Cassa Centrale Banca.

MF scrive però che, ad oggi, "né i commissari della banca, né gli altri investitori sembrano disposti a rimettere mano al piano di salvataggio".

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: banca carige , malacalza investimenti
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »