NAVIGA IL SITO

Carige, Malacalza si piega all’aumento (MF)

di Edoardo Fagnani 4 gen 2019 ore 07:41 Le news sul tuo Smartphone

banca-carige-logoMF ha segnalato che Malacalza Investimenti, il primo azionista di Banca Carige, avrebbe ammorbidito le proprie posizioni sull’aumento di capitale da 400 milioni di euro dell’istituto ligure.

Dopo la scelta di astenersi nella votazione all’assemblea del 22 dicembre (decisione che ha di fatto bloccato l’operazione), il socio avrebbe manifestato di votare a favore dell’aumento di capitale nel caso in cui ci fossero rassicurazioni sul piano industriale a cui stanno lavorando i tre commissari straordinari.

Secondo MF la nuova assemblea degli azionisti chiamata ad approvare la ricapitalizzazione potrebbe essere convocata entro la metà di febbraio.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: banca carige