NAVIGA IL SITO

Carel Industries, le caratteristiche dell'aumento di capitale

di Redazione Lapenna del Web 17 nov 2023 ore 08:22 Le news sul tuo Smartphone

carelCarel Industries - società quotata al segmento STAR e attiva nella produzione di componenti e soluzioni per raggiungere alta efficienza energetica nel condizionamento dell’aria e nella refrigerazione - ha comunicato i termini definitivi dell'aumento di capitale in opzione deliberato dall'assemblea degli azionisti il 14 settembre 2023.

Il consiglio di amministrazione ha deliberato di emettere massime 12.499.205 nuove azioni da offrire in opzione agli azionisti, nel rapporto di una nuova azione ogni 8 azioni Carel Industries possedute, al prezzo unitario di 16 euro.

Il prezzo di sottoscrizione incorpora uno sconto pari al 23,73% rispetto al prezzo teorico ex diritto delle azioni Carel, sulla base del prezzo di riferimento al 16 novembre 2023 (21,6 euro).

Il controvalore complessivo dell'offerta sarà pari a 199,99 milioni di euro.

L'aumento di capitale prenderà il via lunedì 20 novembre 2023 e terminerà il 4 dicembre, mentre i diritti relativi all'aumento di capitale resteranno quotati fino al 28 novembre.

Inoltre, Carel Industries ha comunicato di aver sottoscritto il contratto di garanzia relativo all'aumento di capitale. In particolare, Mediobanca, in qualità di sole global coordinator e joint bookrunner, e Goldman Sachs International, in qualità di joint bookrunner, si sono impegnati a sottoscrivere, in proporzione ai rispettivi impegni assunti, le nuove azioni eventualmente rimaste inoptate al termine dell'offerta in borsa, fino a un importo massimo di circa 150 milioni di euro.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: carel industries , aumenti di capitale