NAVIGA IL SITO

Aumento capitale Banca Intermobiliare, le caratteristiche

Banca Intermobiliare ha ricordato che il piano strategico prevede un rafforzamento patrimoniale complessivo per un ammontare di 92 milioni, di cui l’aumento è parte integrante

di Edoardo Fagnani 14 lug 2020 ore 14:41

banca-intermobiliare_1Banca Intermobiliare ha lanciato un nuovo aumento di capitale, dopo quello concluso a inizio 2019.

 

Nel prospetto informativo i vertici della banca hanno segnalato che sussistono incertezze in merito alla prospettiva della continuità aziendale dell'istituto, precisando che la prospettiva di proseguire l’attività aziendale è strettamente legata alla piena realizzazione del piano strategico e del rafforzamento patrimoniale previsto, di cui l’aumento di capitale è parte integrante.

 

Banca Intermobiliare ha ricordato che il piano strategico prevede un rafforzamento patrimoniale complessivo per un ammontare di 92 milioni, di cui l’aumento di capitale per 36,8 milioni è parte integrante. Inoltre, in base al piano è previsto che il rafforzamento patrimoniale, funzionale a perseguire il rispetto tempo per tempo (nell’arco di Piano) di un CET1 Ratio target del 15,47%, sia realizzato a determinate scadenze, entro il 2022.

 

Banca Intermobiliare ha richiamato l’attenzione sulla circostanza che qualora ad esito dell’aumento di capitale l'azionista Trinity venisse a detenere una partecipazione superiore al 90% del capitale della banca e dichiarasse la propria intenzione di non ripristinare un flottante sufficiente ad assicurare il regolare andamento delle negoziazioni, le azioni dell'istituto sarebbero revocate dalla quotazione. A questo proposito l'istituto ha segnalato che risultano effettuati da parte del socio di maggioranza versamenti in conto futuro aumento di capitale per 36,8 milioni di euro, da utilizzarsi per la sottoscrizione dei Diritti di Opzione allo stesso spettanti e di tutto l’eventuale inoptato che dovesse risultare non sottoscritto dal mercato.

 

Di seguito le caratteristiche dell'aumento di capitale di Banca Intermobiliare:

AUMENTO CAPITALE BANCA INTERMOBILIARE
   
Numero massimo di azioni ordinarie emesse 943.386.381
Controvalore complessivo dell'operazione 36.792.069 euro
Numero azioni alla data del prospetto 703.862.949
Numero azioni in caso di integrale sottoscrizione 1.647.249.330
Prezzo di sottoscrizione 0,039 euro
Sconto su prezzo teorico ex diritto 38,0%
Rapporto di assegnazione 23 nuove azioni ordinarie per ogni 14 azioni
ordinarie possedute
Percentuale di nuove azioni su totale azioni ordinarie ante aumento 134,02%
Capitale sociale in caso di integrale sottoscrizione 54.517.013 euro
   
Prezzo di chiusura delle azioni di venerdì 10 luglio 2020 0,0854 euro
Valore di rettifica delle azioni 0,68758782
Prezzo dell'azione all'avvio dell'aumento di capitale 0,0588 euro
Prezzo dei diritti all'avvio dell'aumento di capitale 0,0266 euro
Codice ISIN diritti azioni IT0005415812
   
Inizio aumento capitale lunedì 13 luglio 2020
Termine quotazione diritti mercoledì 22 luglio 2020
Termine aumento di capitale martedì 28 luglio 2020
Comunicazione dei risultati dell’Offerta Entro 5 giorni dal termine del periodo di opzione
Assegnazione delle azioni Al termine del periodo di opzione
   
Consorzio di garanzia NO
Impegni di sottoscrizione Trinity (versamenti in conto futuro
aumento di capitale di importo pari all’aumento di capitale)

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »