NAVIGA IL SITO

Caltagirone e Del Vecchio alla guerra delle liste. Ecco il piano per Generali (La Repubblica)

di Redazione Lapenna del Web 18 gen 2022 ore 07:57 Le news sul tuo Smartphone

generali_2Nelle scorse ore ha rassegnato le sue dimissioni dal consiglio di amministrazione di Generali  Romolo Bardin, amministratore delegato di Delfin. A questo punto, secondo quanto scrive Sara Bennewitz su La Repubblica, è chiaro che si profila “uno scontro tra liste in assemblea tra Mediobanca e il gruppo guidato da Philippe Donnet e i soci industriali”.

Del Vecchio e Caltagirone vogliono, con Fondazione Crt, proporre un management e un piano alternativo rispetto a quello di Donnet. Si andrà così alla conta dei voti: “Oggi (18 gennaio, ndr) il cda di Generali vaglierà un rosa di 25 nomi - si legge su La Repubblica - che a metà febbraio si ridurrà a una dozzina. Per allora Caltagirone e Del Vecchio avranno affinato il piano e assoldato i manager per realizzarlo”.

Per marzo è prevista la discesa in campo delle due formazioni, al netto dell’incognita di eventuali paletti piantati dalle autorità. Il cda per la formalizzazione delle liste è previsto per il 14 marzo.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: generali