NAVIGA IL SITO

Bpm ha i numeri e la tradizione per far nascere la terza banca italiana (Corriere della Sera)

di Mauro Introzzi 5 mag 2016 ore 06:47 Le news sul tuo Smartphone

bpm_4Il quotidiano ha intervistato Nicola Rossi, neopresidente del consiglio di sorveglianza di Banca Popolare di Milano. L’economista ha risposto alla chiamata della lista dei pensionati e dei dipendenti (che l’ha segnalato come suo candidato) perché ha visto un’opportunità per dare un contributo alla trasformazione della Popolare di Milano in Spa. Rossi si è detto convinto che la riforma di Popolari e Bcc sarà quella che inciderà di più nel rapporto tra credito ed economia reale.

Sulla fusione con il Banco Popolare il neo presidente pensa che la tradizione Bpm potrebbe anche essere un buon punto di partenza per quello che sarebbe il terzo gruppo bancario del Paese.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: banca popolare di milano