NAVIGA IL SITO

BPER Banca, le caratteristiche dell'aumento di capitale

L'istituto ha definito i termini dell'aumento di capitale relativo all’accordo sottoscritto con IntesaSanpaolo. Le nuove azioni sono offerte a 0,9 euro

di Edoardo Fagnani 5 ott 2020 ore 11:34

bper-bancaIl consiglio di amministrazione di BPER Banca ha definito i termini dell'aumento di capitale relativo all’accordo sottoscritto con IntesaSanpaolo avente ad oggetto l’acquisizione di un ramo d’azienda costituito da 532 filiali bancarie dell'istituto guidato da Carlo Messina.

L'operazione ha preso il via lunedì 5 ottobre 2020 e terminerà il 23 ottobre, mentre i diritti resteranno quotati fino al 19 ottobre.

 

Nel dettaglio, l'aumento di capitale di BPER Banca avrà un importo massimo di 802,26 milioni di euro; l'istituto emetterà fino a 891.398.064 azioni ordinarie, che saranno offerte in opzione agli azionisti e ai titolari delle obbligazioni convertibili nel rapporto di 8 nuove azioni ogni 5 diritti di opzione posseduti al prezzo di sottoscrizione di 0,9 euro per ciascuna nuova azione.

In particolare, per ciascuna azione in circolazione sarà accreditato un diritto di opzione e per ciascuna obbligazione convertibile saranno accreditati 59.523 diritti di opzione (importo corrispondente al numero delle azioni teoricamente spettanti ai portatori delle obbligazioni convertibili, calcolato sulla base di quanto previsto dal regolamento del prestito obbligazionario convertibile AT1).

Il prezzo di emissione delle nuove azioni BPER Banca incorpora uno sconto del 30,97% rispetto al prezzo teorico ex diritto (Theoretical Ex Right Price o TERP) delle azioni ordinarie BPER Banca al 29 settembre 2020 (1,95 euro).

 

L'aumento di capitale di BPER Banca prevede la presenza di un consorzio di garanzia coordinato da Mediobanca.

Gli istituti che fanno parte del consorzio si sono impegnati a sottoscrivere le nuove azioni non sottoscritte al termine dell’offerta dei diritti rimasti eventualmente inoptati fino all’importo massimo corrispondente al controvalore complessivo dell’aumento di capitale.

 

Inoltre, Fondazione di Sardegna (azionista di BPER Banca con una partecipazione pari al 10,22% e titolare delle obbligazioni convertibili) ha manifestato la disponibilità a sottoscrivere una quota dell’aumento di capitale corrispondente alla partecipazione detenuta nel capitale dell'istituto.

 

Tabella - Le caratteristiche dell'aumento di capitale di BPER Banca

AUMENTO CAPITALE BPER BANCA
   
Numero di nuove azioni offerte in opzione 891.398.064
Numero azioni alla data del prospetto 521.865.448
Numero azioni in caso di integrale sottoscrizione 1.413.263.512
Prezzo di sottoscrizione 0,9 euro
Sconto su prezzo teorico ex diritto calcolato alla chiusura del 29 settembre (1,95 euro) 30,97%
Rapporto di assegnazione delle nuove azioni 8 nuove azioni ogni 5 diritti di opzione
Percentuale di nuove azioni su totale azioni 171%
   
Controvalore complessivo lordo dell'operazione 802.258.258 euro
Spese massime relative all'operazione circa 31.000.000 euro
Controvalore complessivo netto dell'operazione circa 771 milioni di euro
Percentuale di spese sul totale dell'operazione circa il 3,9%
Capitale sociale in caso di integrale sottoscrizione 2.100.435.182,4 euro
   
Prezzo di chiusura delle azioni ordinarie di venerdì 2 ottobre 2020 1,895 euro
Valore di rettifica delle azioni ordinarie 0,67688248
Prezzo dell'azione ordinaria all'avvio dell'aumento di capitale 1,2825 euro
Prezzo dei diritti all'avvio dell'aumento di capitale 0,6124 euro
Codice ISIN diritti di opzione  IT0005422826
   
Inizio aumento capitale lunedì 5 ottobre 2020
Termine quotazione diritti a Piazza Affari lunedì 19 ottobre 2020
Termine aumento di capitale venerdì 23 ottobre 2020
Comunicazione dei risultati dell’offerta Entro 5 giorni dal termine del periodo di opzione
Assegnazione delle azioni Al termine del periodo di opzione
   
Consorzio di garanzia SI
(per azioni inoptate fino all'importo massimo complessivo)
Sole Global coordinator Mediobanca

 

Tutte le ultime su: bper banca , aumento bper banca , intesasanpaolo
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »