NAVIGA IL SITO

Borsa Italiana modifica tick di negoziazione

di La redazione di Soldionline 12 gen 2005 ore 17:16 Le news sul tuo Smartphone
Borsa Italiana informa che, a partire dal 31 gennaio 2005, modificherà i tick di negoziazione degli strumenti azionari e dei futures su azioni quotati sull’IDEM. I tick rappresentano le variazioni minime dei prezzi degli strumenti finanziari scambiati sul sistema telematico di negoziazione; per il mercato azionario sono stabiliti in relazione al prezzo di riferimento di ogni singolo strumento, per i futures su azioni in base al prezzo della proposta di negoziazione.La modifica determina una nuova griglia di tick in grado di ridurre lo spread minimo per gli strumenti finanziari le cui proposte di negoziazione hanno prezzi inferiori a 10 euro, circoscrivendo lo spread minimo all’interno di una fascia più stretta di quella precedente. Per gli strumenti con prezzi superiori a 10 euro resta invariata la situazione precedente di spread, comunque ristretti. La modifica, oltre agli strumenti azionari dell’MTA (Mercato Telematico Azionario), del Nuovo Mercato, del Mercato Expandi e del mercato After Hours si estende anche ai futures su azioni quotati sull’IDEM (il Mercato dei Derivati di Borsa Italiana). Sono riportate di seguito le tabelle che risultano così modificate: a) azioni, warrant, quote o azioni di OICR e diritti di opzione: Prezzo di riferimento (Euro) Inferiore o uguale a 0,2500 tick 0,0001; 0,2501 – 1,0000 tick 0,0005; 1,0001 – 2,0000 tick 0,0010; 2,0001 – 5,0000 tick 0,0025; 5,0001 – 10,0000 tick 0,0050; Superiore a 10,0000 tick 0,0100. (b) obbligazioni convertibili: per ogni prezzo di riferimento il tick è pari a 0,01. c) futures su azioni: Prezzo della proposta (Euro) Inferiore o uguale a 0,2500 tick 0,0001; 0,2501 – 1,0000 tick 0,0005; 1,0001 – 2,0000 tick 0,0010; 2,0001 – 5,0000 tick 0,0025; 5,0001 – 10,0000 tick 0,0050; Superiore a 10,0000 tick 0,0100.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.