NAVIGA IL SITO

Piazza Affari: indici incerti nel giorno della BCE

Dopo un avvio in positivo, il mercato italiano e le borse del Vecchio Continente hanno ritracciato, con il FTSEMib in ribasso a metà sessione. Grande attese per le decisioni della BCE

di Mauro Introzzi 8 set 2022 ore 12:07

palazzo_mezzanotteDopo un avvio in positivo, il mercato italiano e le borse del Vecchio Continente hanno ritracciato, con il FTSEMib in ribasso a metà sessione. Grande attese per le decisioni della BCE: il consiglio direttivo, secondo le attese degli addetti ai lavori, dovrebbe alzare i tassi di 75 punti base, dopo il rialzo di 50 stabilito nella riunione del mese di luglio scorso. Il saggio ufficiale dovrebbe quindi arrivare all'1,25%.

 

Alle ore 12.00 il FTSEMib perde lo 0,39% a 21.405 punti mentre l'All Share arretra dello 0,39% a 23.345 punti. In rosso frazionale anche Mid Cap (-0,33%) e Star (-0,26%).

 

 

A Milano focus sui petroliferi e sulle utility dopo le variazioni marcate dei giorni scorsi. Terna perde il 2,35%, Snam l'1,03%. In rosso anche A2A (-1,51%) e Italgas (-1,36%).

 

Vendite su Telecom Italia, che lascia sul terreno il 2,23%.

 

Da monitorare anche EXOR (-0,97%). La holding ha diffuso ieri i suoi conti semestrali. La prima metà dell'anno si è chiusa con un utile consolidato di 265 milioni di euro, in calo rispetto all'utile di 838 miliardi di euro registrato nello stesso periodo del 2021. Al 30 giugno 2022 il Net Asset Value (NAV - valore netto delle attività) si assestava a 25,5 miliardi di euro, in calo rispetto ai 31,07 miliardi di fine 2021.

 

Tra i titoli di Piazza Affari fuori dal FTSEMib occhi su Tod's (-0,15%). Il gruppo dell'abbigliamento ha comunicato di aver chiuso il primo semestre 2022 con ricavi in salita del 17,4%. Il giro d'affari ha superato così i livelli del 2019, quello dei mesi precedenti la pandemia di Covid-19.

Tutte le ultime su: piazza affari
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.