NAVIGA IL SITO

Piazza Affari positiva. Il FTSEMib chiude oltre i 34mila punti

Tra i bancari spicca il rialzo di UniCredit. È proseguito il trend positivo di Leonardo. Wall Street è rimasta chiusa in occasione dell’Independence Day

di Edoardo Fagnani 4 lug 2024 ore 17:40

milano-positivaI maggiori indici di Borsa Italiana e le principali piazze finanziarie europee hanno chiuso la giornata con buone performance, consolidando il trend positivo registrato nella seduta precedente. I mercati del Vecchio Continente sono rimasti orfani di Wall Street, chiusa in occasione della festività dell’Independence Day.

Il FTSEMib ha guadagnato lo 0,77% a 34.106 punti, dopo aver oscillato tra un minimo di 33.957 punti e un massimo di 34.131 punti. Il FTSE Italia All Share ha messo a segno un progresso dello 0,74%. Segno più anche per il FTSE Italia Mid Cap (+0,49%) e per il FTSE Italia Star (+0,28%). Nella seduta del 4 luglio 2024 il controvalore degli scambi è sceso a 1,61 miliardi di euro, rispetto ai 2,43 miliardi di mercoledì.

Alle 17.30 il bitcoin si era riportato a 57.400 dollari (poco più di 53.000 euro).

Lo spread Btp-Bund si è consolidato oltre i 140 punti, con il rendimento del Btp decennale che ha oscillato intorno al 4%.

L’euro ha superato gli 1,08 dollari.

 

Focus sui titoli del settore bancario, dopo i forti rialzi registrati nella giornata precedente.

Molto bene UniCredit (+1,84% a 37,025 euro). Gli analisti di Goldman Sachs hanno ritoccato al rialzo il prezzo obiettivo sull'istituto guidato da Andrea Orcel, portandolo a 45,5 euro; gli esperti hanno confermato l'indicazione di acquisto delle azioni.

Performance positive per il Monte dei Paschi di Siena (+0,96%) e per BPER Banca (+2,02%).

 

È proseguito il trend positivo di Leonardo (+2,14% a 22,86 euro).

 

Al MidCap balzo di Salvatore Ferragamo (+6,67% a 8,48 euro). Gli analisti di Goldman Sachs hanno ridotto da 10 euro a 9,1 euro il target price della società del lusso; tuttavia, gli esperti hanno migliorato il giudizio, portandolo da “Sell” (vendere) a “Neutrale”.

 

Al segmento STAR in evidendza IGD SIIQ (+5,22% a 1,894 euro). Il consiglio di amministrazione della società ha presentato le linee guida del piano industriale per il triennio 2025-2027, che sarà definito entro la fine del 2024.

Performance migliore per Elica (+11,1%).

Tutte le ultime su: piazza affari
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.