NAVIGA IL SITO

Il FTSEMib chiude in rosso la seduta e la settimana

Spicca il rialzo del Monte dei Paschi di Siena dopo la diffusione dei risultati semestrali. Chiusura positiva anche per illimityBank. In forte calo Interpump

di Edoardo Fagnani 4 ago 2023 ore 18:02

piazza-affari-rossoI maggiori indici di Borsa Italiana e le principali piazze finanziarie europee hanno registrato variazioni frazionali nell'ultima seduta della settimana, dopo la correzione subita nelle precedenti tre giornate.

Il FTSEMib ha perso lo 0,41% a 28.586 punti, dopo aver oscillato tra un minimo di 28.495 punti e un massimo di 28.792 punti; nell'intera settimana il principale indice di Borsa Italiana ha lasciato sul terreno il 3,1%. Il FTSE Italia All Share ha chiuso in calo dello 0,37%. Segno meno anche per il FTSE Italia Mid Cap (-0,14%) e per il FTSE Italia Star (-0,27%). Nella seduta del 4 agosto 2023 il controvalore degli scambi è sceso a 2,25 miliardi di euro, rispetto ai 2,56 miliardi di giovedì.

Il bitcoin si è conslidato oltre i 29.000 dollari (circa 26.500 euro).

Lo spread Btp-Bund è rimasto sotto i 170 punti, con il rendimento del Btp decennale che si è avvicinato al 4,2%.

L’euro ha sfiorato gli 1,105 dollari, dopo i dati sull'occupazione USA nel mese di luglio.

 

Riflettori ancora accesi sui titoli del settore bancario.

Il Monte dei Paschi di Siena ha registrato un rialzo del 2,8% a 2,531 euro. L'istituto senese ha comunicato i risultati finanziari del 1° semestre 2023, periodo chiuso con un utile netto di 619 milioni di euro. Il cost/income è stato pari al 49%.

Bene anche illimityBank (+0,52% a 5,815 euro), dopo la diffusione dei risultati semestrali. Il management di illimityBank si attende nella seconda parte dell'anno una ulteriore crescita dei crediti verso la clientela in tutte le divisioni di business, in seguito alla pipeline di nuovi crediti e investimenti. In aggiunta, la banca si aspetta un margine di interesse in crescita, beneficiando dell'aumento dei volumi e del re-pricing dello stock di crediti verso la clientela. Pertanto, illimityBank ha confermato le attese per un utile netto nel 2023 superiore a 100 milioni di euro.

 

Saipem ha registrato un frazionale progresso dello 0,5% a 1,417 euro. La società di ingegneristica ha comunicato di essersi aggiudicata due nuovi contratti per attività E&C offshore in Europa, specificamente in Romania e in Germania. Il valore complessivo delle commesse è di circa 1,8 miliardi di euro.

 

In rosso Interpump (-4,73% a 47,32 euro), dopo la diffusione dei risultati finanziari del 1° semestre 2023. Sulla base delle attuali condizioni di contesto, il management della società ritiene sia possibile immaginare una crescita organica ampiamente superiore alle aspettative di inizio anno e una solida e stabile profittabilità in aumento rispetto a quella del 2022.

 

Al FTSEMib in altalena Iveco Group (-0,19%). Performance positive, invece, per Leonardo (+2,87%) e Tenaris (+2,22%).

 

Spunti importanti al MidCap.

Salvatore Ferragamo ha chiuso in rialzo (+1,39% a 14,64 euro), dopo la diffusione dei risultati semestrali.

In forte calo, invece, Intercos (-8,51%).

 

All’Euronext Growth Milan in evidenza Execus (+50% a 2,505 euro), nel giorno del debutto nel listino dedicato alle PMI dinamiche e competitive. Le azioni della società erano state collocate a 1,67 euro, per una capitalizzazione iniziale pari a circa 8,4 milioni di euro.

Esordio all’Euronext Growth Milan anche per Porto Aviation Group (-1,88% a 4,17 euro). Le azioni della società erano state collocate a 4,25 euro, per una capitalizzazione iniziale pari a circa 10,1 milioni di euro.

iVision Tech invariata a 1,725 euro, dopo il forte rialzo messo a segno nel giorno del debutto all’Euronext Growth Milan. Borsa Italiana comunica che da venerdì 4 agosto 2023 e fino a successiva comunicazione sulle azioni ordinarie iVision Tech non sarà consentita l'immissione di ordini senza limite di prezzo (ordini al meglio).

Tutte le ultime su: piazza affari
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.