NAVIGA IL SITO

Minimo rialzo per il FTSEMib. Rally di Stellantis

Il colosso automobilistico ha diffuso i dati finanziari relativi al primo semestre del 2021 e ha rivisto la guidance per l’esercizio in corso. Generali in calo di oltre l'1%

di Edoardo Fagnani 3 ago 2021 ore 17:49

borsa-positiva_1I maggiori indici di Borsa Italiana e le principali piazze finanziarie europee hanno terminato la seduta con variazioni frazionali. Pierre Veyret – analista tecnico di ActivTrades - ha segnalato che finora non è stata registrata alcuna forte azione ribassista sui prezzi e la maggior parte dei benchmark continua a essere scambiata lateralmente, senza una direzione chiara, poiché gli investitori rimangono in una posizione di trading di attesa, in vista dei dati chiave dagli Stati Uniti questa settimana.

Il FTSEMib ha messo a segno un minimo progresso dello 0,02% a 25.356 punti, dopo aver oscillato tra un minimo di 25.276 euro e un massimo di 25.477 punti. Il FTSE Italia All Share è sceso dello 0,03%. Variazioni frazionali per il FTSE Italia Mid Cap (-0,47%) e per il FTSE Italia Star (+0,21%). Nella seduta del 3 agosto 2021 il controvalore degli scambi è salito a 2,23 miliardi di euro, rispetto ai 2,09 miliardi di lunedì; sono passate di mano 470.731.659 azioni (541.372.397 nella seduta di lunedì).

Alle 17.35 il bitcoin era sceso a 38.000 dollari (circa 32.000 euro).

Lo spread Btp-Bund ha oscillato intorno ai 105 punti.

L’euro è rimasto sotto gli 1,19 dollari.

 

Ottima giornata per Stellantis (+4,23% a 17,062 euro). Il colosso automobilistico ha diffuso i dati finanziari relativi al primo semestre del 2021, periodo chiuso con un aumento dei ricavi e un risultato finale positivo. Sulla base dei risultati del primo semestre Stellantis ha rivisto la guidance per l’esercizio in corso. Inoltre, il Ministero dei Trasporti ha comunicato che nel mese di luglio 2021 in Italia sono state immatricolate oltre 110mila vetture, in calo del 19,4% rispetto alle quasi 137mila dello stesso periodo dello scorso anno. Anche Stellantis ha registrato un forte calo delle vendite. Secondo quanto riportato dalle principali agenzie stampa a maggio 2021 le immatricolazioni del gruppo sono state pari a circa 40mila unità (-20,3%). Di conseguenza, la quota di mercato di Stellantis si è attestata al 36,1%.

 

In ribasso Generali (-1,04% a 16,675 euro). Il Leone di Trieste ha comunicato i risultati finanziari del primo semestre del 2021. I dati hanno mostrato un miglioramento del risultato operativo e dei premi lordi, che hanno superato il consensus degli analisti. Il management di Generali ha confermato gli obiettivi strategici e finanziari per il 2021.

 

Buzzi Unicem in rosso (-2,51% a 21,78 euro), dopo la diffusione dei risultati semestrali. I vertici della società prevedono che il margine operativo lordo ricorrente dell’intero esercizio 2021 si confermi a un livello molto soddisfacente e probabilmente non superiore al risultato ottenuto nel periodo precedente.

 

Giornata decisamente negativa anche per DiaSorin (-2,55% a 171,95 euro) e Ferrari (-2,63% a 175,65 euro).

Tutte le ultime su: piazza affari
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.