NAVIGA IL SITO

Chiusura positiva per Piazza Affari. Prese di beneficio sulla Juventus

Borsa italiana in territorio positivo in una giornata con pochi spunti. Son scattate le vendite sul titolo della Juventus: il club torinese ha ufficializzato due operazioni di mercato

di Mauro Introzzi 29 gen 2019 ore 17:42

andamento-milano-positivoLa borsa italiana ha chiuso in territorio positivo. Tra i singoli titoli bene Azimut mentre son scattate le vendite sulla Juventus. In territorio misto i bancari. In mattinata il Tesoro ha collocato dei BOT semestrali con scadenza a luglio 2019, per un ammontare massimo previsto per 6,5 miliardi di euro, con un rendimento negativo. A Wall Street era attesa per oggi una vera e propria pioggia di trimestrali. Occhi puntati, in particolare, sui dati di bilancio di Apple (comunicati dopo la chiusura della borsa americana). Il mercato americano, nelle prime fasi di contrattazione, vede i suoi indici principali in territorio misto.

 

Il FTSEMib ha registrato un progresso dello 0,48% a 19.702 punti, dopo aver oscillato tra un minimo di 19.560 punti e un massimo di 19.771 punti. Il FTSE Italia All Share ha guadagnato lo 0,51%. Segno più anche per il FTSE Italia Mid Cap (+0,47%) mentre il FTSE Italia Star è sceso dello 0,25%.

L’euro ha sfiorato gli 1,144 dollari, mentre il bitcoin è rimasto sotto i 3.500 dollari (circa 3.000 euro).

Lo spread tra Btp e Bund con scadenza a dieci anni si è attestato a 244 punti.

 

CONSULTA le quotazioni dei titoli del SOLMib40

 

Al FTSEMib spicca il buon progresso di Azimut (+2,93%). Gli analisti di Deutsche Bank hanno alzato a "buy" (acquistare) il loro rating sulla società e portato a 15 euro il loro target price. Ieri, dalle comunicazioni diffuse dalla Consob sulle partecipazioni rilevanti, si è appreso che dallo scorso 24 gennaio BlackRock è accreditata di una partecipazione aggregata in Azimut Holding pari al 5,002% del capitale

 

La Juventus ha perso il 6,75% ed è stata anche sospesa per eccesso di ribasso. Il club ha ufficializzato di aver ceduto a Al Duhail Sports Club il calciatore Medhi Amine El Mouttaqui-Benatia per un controvalore di 8 milioni di euro, che potrebbe incrementarsi di altri 2 milioni di euro al verificarsi di altre condizioni contrattuali. Tale operazione non genera effetti economici significativi per il club bianconero.

Durante la giornata la società ha comunicato di aver perfezionato l’accordo con la Lazio (+0,33%) per l’acquisizione a titolo temporaneo, fino al 30 giugno 2019, del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Jose Martin Caceres Silva a fronte di un corrispettivo di 0,6 milioni di euro.

 

Tra i bancari è scesa dell'1,23% Unicredit. Secondo quanto riporta il quotidiano MF la banca di Gae Aulenti sarebbe pronta a smaltire altri 3 miliardi di euro di crediti deteriorati nell’ambito del progetto denominato Sandokan 2.

In territorio misto - con performance diverse - le altre banca: IntesaSanpaolo è salita dello 0,15%, UBI Banca ha perso l'1,93% e BancoBPM l'1,02%. In positivo BPER Banca (+0,26%).

 

Moody’s ha concluso il processo di review for downgrade (revisione per una bocciatura) su Atlantia (+2,31%), confermando il rating “Baa3” del programma EMTN di Atlantia ed i rating “Baa2” dei programmi EMTN di Autostrade per l’Italia e Aeroporti di Roma, con outlook "negativo". L’agenzia di rating ha confermato anche il rating issuer “Baa2” della società Autostrade per l’Italia con outlook negativo.

 

Tra i titoli a capitalizzazione più bassa rally di Astaldi (+17,06%), più volte sospesa nel corso della giornata. Il titolo della società è salito in scia alla crescente attesa per le offerte dei potenziali pretendenti, che secondo quanto riporta Il Sole24Ore nell'edizione di stamani, dovrebbero arrivare sul tavolo del gruppo di costruzioni per i primi giorni di febbraio. Della partita dovrebbero essere Salini Impregilo e i giapponesi di IHI Group.

Tutte le ultime su: piazza affari
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

L'anticipo del TFR: quanto e quando è possibile chiederlo

Il lavoratore può chiedere al datore di lavoro anche un anticipo del TFR (il Trattamento di Fine Rapporto) mentre ancora sta lavorando per lui. La richiesta deve essere presentata per iscritto

da

ABCRisparmio

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

La lotteria degli scontrini è una delle manovre che secondo l’attuale esecutivo dovrebbe favorire il riemergere di una certa parte di sommerso. Vediamo cos’è e come funziona Continua »