NAVIGA IL SITO

Il FTSEMib chiude in rosso (frazionale)

Hanno prevalso le vendite sui bancari: illimityBank ha perso il 4% dopo l'approvazione del piano strategico per il periodo 2021/2025. Sulle montagne russe il bitcoin

di Edoardo Fagnani 22 giu 2021 ore 17:43

mercato-neutroI maggiori indici di Borsa Italiana e le principali piazze finanziarie europee hanno registrato variazioni frazionali nella seduta del 22 giugno 2021. Antonio Cesarano - Chief Global Strategist di Intermonte - suggerisce acquisti sulle fasi di debolezza dei mercati azionari con un occhio di riguardo per il tech e le utilities. L'esperto segnala che uno scenario caratterizzato da tassi più bassi a lungo/lunghissimo termine favorisce questi settori.

Il FTSEMib ha subito una flessione dello 0,32% a 25.316 punti, dopo aver oscillato tra un minimo di 25.208 punti e un massimo di 25.429 punti. Il FTSE Italia All Share ha chiuso in calo dello 0,31%. In rosso anche il FTSE Italia Mid Cap (-0,19%) e il FTSE Italia Star (-0,47%). Nella seduta del 22 giugno 2021 il controvalore degli scambi è sceso a 1,72 miliardi di euro, rispetto ai 2,16 miliardi di lunedì; sono passate di mano 547.069.924 azioni (628.928.707 nella seduta di lunedì).

Alle 17.35 il bitcoin era tornato oltre i 31.500 dollari (poco più di 26.500 euro), dopo aver toccato un minimo intraday a 29.002 dollari.

Lo spread Btp-Bund ha oscillato intorno ai 105 punti.

L’euro si è attestato a 1,19 dollari.

 

Generali ha registrato un frazionale calo dello 0,3% a 16,885 euro. Il Leone di Trieste ha firmato un accordo per l'acquisto della maggioranza delle azioni detenute da AXA e Affin rispettivamente nelle joint venture AXA Affin General Insurance Berhad (il 49,99% da AXA e il 3% da Affin e da altri azionisti di minoranza) e AXA Affin Life Insurance Berhad (il 49% da AXA e il 21% da Affin). Inoltre, generali ha presentato la richiesta alle autorità locali per acquisire la restante quota di MPI Generali Insurans Berhad (MPI Generali) da Multi-Purpose Capital Holdings Berhad (MPHB Capital), joint venture partner in Malesia. Il corrispettivo totale delle operazioni è pari a 262 milioni di euro, mentre l’impatto stimato sul Solvency Ratio è pari a circa -3,5 punti percentuali.

 

Hanno prevalso le vendite sui bancari.

BancoBPM e BPER Banca hanno ceduto rispettivamente l'1,69% e l'1,31%.

illimityBank ha perso il 4,01% a 11,49 euro. L’istituto ha approvato il piano strategico per il periodo 2021/2025 e ha fornito anche alcune indicazioni sulla politica dei dividendi che sarà adottata nel periodo in esame.

E' proseguito il trend positivo di Banca Ifis. Il titolo ha guadagnato l'1,75% a 13,94 euro.

Tutte le ultime su: piazza affari
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.