NAVIGA IL SITO

Il FTSEMib ha guadagnato l'1%. Rally di UBI Banca

Tra i migliori di giornata anche il BancoBPM e il Monte dei Paschi di Siena. Molto bene Atlantia. Enel in calo di oltre l'1% in seguito alla stacco del saldo del dividendo

di Edoardo Fagnani 20 lug 2020 ore 17:44

mercato-andamentoI maggiori indici di Borsa Italiana e le principali piazze finanziarie europee hanno iniziato la settimana con variazioni positive. Gli analisti di IntesaSanpaolo hanno ricordato che il Consiglio Europeo è tornato a riunirsi oggi per il 4° giorno, nel tentativo di superare l’impasse che finora ha caratterizzato il negoziato sul bilancio 2021-27 e su Next Generation EU. "I principali nodi da sciogliere riguardano la dimensione e la composizione di Next Generation EU, la governance del processo e la condizione del rispetto dello stato di diritto", hanno precisato gli esperti.

Il FTSEMib ha registrato un rialzo dello 0,99% a 20.621 punti, dopo aver oscillato tra un minimo di 20.217 punti e un massimo di 20.679 punti. Il FTSE Italia All Share ha guadagnato lo 0,82%. Segno più anche per il FTSE Italia Mid Cap (+0,34%) e il FTSE Italia Star (+0,7%). Nella seduta del 20 luglio 2020 il controvalore degli scambi è salito a 1,99 miliardi di euro, rispetto agli 1,89 miliardi di venerdì; sono passate di mano 686.500.326 azioni (568.789.261 nella seduta di venerdì). Su 409 titoli trattati, 240 hanno registrato una performance positiva, mentre i segni meno sono stati 143; invariate le restanti 26 azioni.

L’euro ha oscillato intorno gli 1,145 dollari. Lo spread Btp-Bund si è ristretto a 155 punti.

 

Focus sui titoli del settore bancario.

UBI Banca ha registrato un balzo del 14% a 3,726 euro. Il consiglio di amministrazione di IntesaSanpaolo (+1,23% a 1,8544 euro) ha deliberato di aumentare il corrispettivo unitario dell’offerta pubblica di scambio volontaria totalitaria avente ad oggetto massime 1.144.285.146 azioni ordinarie di UBI Banca. Nel dettaglio, l'istituto guidato da Carlo Messina ha deciso riconoscere, per ciascuna azione di UBI Banca portata in adesione all’offerta, un corrispettivo unitario pari a 1,7 azioni ordinarie di IntesaSanpaolo di nuova emissione in esecuzione dell’aumento di capitale al servizio dell’offerta, a cui si aggiunge un conguaglio in denaro pari a 0,57 euro per azione. Sulla base del prezzo di chiusura di IntesaSanpaolo di venerdì 17 luglio 2020 (1,8318 euro), il corrispettivo di valorizzazione delle azioni UBI Banca è pari a 3,684 euro, rispetto al prezzo di chiusura del 17 luglio di 3,268 euro. Intanto, secondo quanto comunicato da Borsa Italiana, al momento sono state portate in adesione 44.044.555 azioni, pari al 3,85% del capitale di UBI Banca.

BancoBPM ha guadagnato il 5,51% dopo uno stop per eccesso di rialzo in mattinata. Secondo quanto riportato da Il Messaggero nei giorni scorsi ci sarebbero stati dei colloqui tra i vertici dell'istituto e il management di UniCredit (+0,32%) per valutare l'ipotesi di un'integrazione tra le due banche. Al momento BancoBPM e UniCredit non hanno commentato queste indiscrezioni.

Da segnalare anche l'ottima performance del Monte dei Paschi di Siena (+15%).

 

Atlantia in forte rialzo (+5,09%), dopo la forte volatilità registrata la scorsa settimana. L’agenzia Fitch ha modificato le prospettive sul rating della holding delle infrastrutture portandole in “evoluzione” in seguito al recente accordo raggiunto tra l’azienda e il governo italiano in merito alla concessione assegnata alla controllata Autostrade per l’Italia. Attualmente il rating di Fitch su Atlantia è fissato a “BB”.

 

Enel ha subito una flessione dell'1,25% a 8,322 euro. Il colosso elettrico ha staccato il saldo del dividendo 2020 (relativo all'esercizio 2019): l'ammontare della cedola è pari a 0,168 euro.

 

Telecom Italia TIM in forte rialzo (+1,77%). La compagnia telefonica ha comunicato che è stata presentata un'offerta vincolante per le attività mobili di Oi attraverso la controllata TIM Brasil e congiuntamente a Telefonica Brasil e Claro. Il perfezionamento dell'acquisto permetterebbe il rafforzamento e la crescita di Telecom Italia TIM in Brasile. Filippo Lanza - gestore del fondo HI Numen Credit Fund di Hedge Invest Sgr - ha evidenziato che la digitalizzazione sta creando ulteriori opportunità nel settore delle telecomunicazioni. Secondo l'esperto i recenti avvenimenti hanno riportato l’attenzione sul tema della fibra ottica, un’infrastruttura cruciale per garantire il funzionamento dell’economia in un contesto di spostamenti limitati e crescente diffusione del lavoro da casa. "Secondo noi verrà sicuramente portato avanti il progetto di consolidamento di Telecom e Open Fiber, con effetti positivi per il Paese nel lungo termine", ha sottolineato Filippo Lanza. Sulla base di queste indicazioni, secondo l'esperto, Telecom Italia TIM rimane una delle società italiane più interessanti, sia dal lato azionario che obbligazionario.

Tutte le ultime su: piazza affari
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »