NAVIGA IL SITO

Piazza Affari, il rialzo del FTSEMib sfiora il 3%

Seduta decisamente positiva per Piazza Affari e le altre borse europee, trascinate dai titoli del comparto bancario. Superiore al 5% il progresso di Unicredit

di Mauro Introzzi 2 lug 2020 ore 17:55

borsa-positiva_1Seduta decisamente positiva per Piazza Affari e le altre borse europee, trascinate dai titoli del comparto bancario dopo nuove linee guida BCE sulle integrazioni tra player. Superiore al 5% il progresso di Unicredit. Occhi su FCA dopo i dati sulle immatricolazioni di auto in Italia di giugno 2020.

Così il FTSEMib ha chiuso in rialzo del 2,88% a 19.887 punti dopo aver oscillato tra un minimo di giornata di 19.482 punti e un massimo di 19.975 punti. Il FTSE Italia All Share ha registrato un progresso dell 2,77%. Sulla stessa linea FTSE Italia Mid Cap (+1,92%) e per FTSE Italia Star (+1,58%). Nella seduta del 2 luglio 2020 il controvalore degli scambi è salito a 2,32 miliardi di euro rispetto agli 1,71 miliardi di mercoledì; sono passate di mano 805.621.076 azioni (647.984.453 nella seduta precedente). Su 427 titoli trattati, 309 hanno registrato una performance positiva, mentre i ribassi sono stati 90; invariate le restanti 28 azioni.

Spread BTP-Bund in calo a 163 punti.

 

Giornata decisamente positiva per le banche. Le nuove linee guida diffuse dalla Banca Centrale Europea sulle operazioni di fusioni e acquisizioni nel settore sono più favorevoli alle aggregazioni, sia per quanto riguarda l'aspetto di vigilanza che dal lato dei requisiti prudenziali richiesti. IntesaSanpaolo è salita del 3,68%, Unicredit del 5,62%, BancoBPM del 5,01% e UBI Banca del 3,59%.

 

Bene FCA (+2,42%). Secondo i dati diffusi nelle scorse ore dal ministero dei trasporti e delle infrastrutture a giugno 2020 in Italia sono state immatricolate 132.457 vetture, in calo del 23,13% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, durante il quale ne furono immatricolate 172.312. Nello stesso periodo di giugno 2020 sono stati registrati 247.655 trasferimenti di proprietà di auto usate, con una variazione di -23,25% rispetto a giugno 2019, durante il quale ne furono registrati 322.692. Fiat Chrysler Automobiles ha fatto lievemente meglio del mercato nel suo complesso, registrando 18.561 immatricolazioni con un calo del 20,32% rispetto allo stesso mese del 2019. Tra i singoli modelli al primo posto c'è la Fiat Panda, seguita da Renault Clio e Lancia Ypsilon.

 

In rialzo Leonardo (+2,37%). Il gruppo ha comunicato di aver collocato dei nuovi prestiti obbligazionari per un importo di 500 milioni di euro. La scadenza è prevista per gennaio 2026, la durata di 5,5 anni, la cedola fissa annuale è pari a 2,375% e il prezzo di emissione è di 98,933. In una nota si evidenzia che la domanda di sottoscrizione è stata di quattro volte superiore all'offerta.

 

Con un comunicato urgente Borsa Italiana ha annunciato che da oggi, giovedì 2 luglio 2020, e fino a successivo provvedimento non sarà consentita l'immissione di ordini senza limite di prezzo sulle azioni ordinarie ePRICE (-5,71%). Intanto l'ex amministratore delegato Paolo Ainio si è dimesso da consigliere del gruppo, ma ha comunicato che manterrà gli impegni di garanzia assunti nell'ambito dell’operazione di aumento di capitale.

Tutte le ultime su: piazza affari
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »