NAVIGA IL SITO

Rally delle borse europee. Bene anche il FTSEMib (nonostante i dividendi)

Francoforte e Parigi hanno guadagnato oltre il 5%. Il FTSEMib, invece, è salito del 3,3% "frenato" dallo stacco del dividendo di alcune società. Balzo di FCA

di Edoardo Fagnani 18 mag 2020 ore 17:48

mercato-positivo_2I maggiori indici di Borsa Italiana e le principali piazze finanziarie europee hanno iniziato la settimana con una seduta decisamente positiva: Francoforte e Parigi hanno guadagnato oltre il 5%. Il FTSEMib, invece, è salito del 3,3% "frenato" dallo stacco del dividendo di alcune società che compongono il principale paniere di Piazza Affari: Il Sole24Ore di sabato ha segnalato che l’impatto sull’indice è stato pari a circa lo 0,9%. Inoltre, la Consob ha comunicato la sospensione del divieto di assumere o incrementare posizioni nette corte alla luce della normalizzazione delle condizioni di mercato. Il divieto terminerà il 18 maggio 2020. Intanto oggi è partito il collocamento della sedicesima tranche del Btp Italia: nel primo giorno di offerta gli ordini per il titolo hanno superato i 4 miliardi di euro.

Il FTSEMib ha terminato la seduta con un progresso del 3,26% a 17.401 punti, dopo aver oscillato tra un minimo di 16.953 punti e un massimo di 17.446 punti. Il FTSE Italia All Share ha guadagnato il 3,11%. Segno più anche per il FTSE Italia Mid Cap (+2,03%) e per il FTSE Italia Star (+2,87%). Nella seduta del 18 maggio 2020 il controvalore degli scambi è salito a 1,73 miliardi di euro, rispetto agli 1,53 miliardi di venerdì; sono passate di mano 538.966.965 azioni (460.068.631 nella seduta di venerdì). Su 422 titoli trattati, 314 hanno registrato una performance positiva, mentre i ribassi sono stati 87; invariate le restanti 21 azioni.

L’euro ha superato gli 1,085 dollari, mentre il bitcoin è rimasto oltre i 9.500 dollari (circa 9.000 euro).

Lo spread Btp-Bund è sceso sotto i 220 punti.

 

In forte rialzo Fiat Chrysler Automobiles (+8,19%). Il gruppo automobilistico ha ufficializzato che FCA Italy ha avviato una procedura con il Governo italiano per ottenere una garanzia da SACE per il perfezionamento di una linea di credito destinata esclusivamente al sostegno della filiera dell’automotive in Italia, composta da circa 10.000 piccole e medie imprese. A tale riguardo è stato avviato un dialogo con IntesaSanpaolo, la maggiore banca italiana, per il perfezionamento di una linea di credito a tre anni. In base alle disposizioni del Decreto Liquidità l’ammontare della linea di credito dovrebbe essere pari al 25% del fatturato consolidato delle società industriali di FCA in Italia e cioè fino a 6,3 miliardi di euro.

 

Ottime perfromance anche per i titoli del settore bancario, che hanno beneficiato del forte restringimento dello spread.

Spicca il rialzo messo a segno da UniCredit (+5,91%).

 

Azimut Holding ha subito una flessione dell'1,55%. Il titolo della compagnia è stato penalizzato dallo stacco del dividendo per un ammontare di un euro per azione.

 

In generale rialzo i titoli del settore petrolifero, dopo che il prezzo del greggio a New York (contratto con scadenza a giugno 2020) è balzato a 32 dollari al barile.

ENI in forte progresso (+1,61% a 8,657 euro). Sulla performance del titolo del colosso petrolifero ha comunque pesato lo stacco del dividendo 2020 (relativo all’esercizio 2019) per un ammontare di 0,43 euro per azione.

Più consistenti i rialzi di Saipem (+7,16%) e Tenaris (+7,61%).

 

Molto bene Unipol (+8,63%), la migliore la FTSEMib.

 

Andamento decisamente negativo per A2A (-2,8%) e Italgas (-4,12%), entrambe penalizzate dallo stacco del dividendo.

 

Forte volatilità su DiaSorin (+0,33%), dopo il rally registrato la scorsa settimana. La società di diagnostica ha comunicato di aver ottenuto l’approvazione per il test LIAISON SARS-CoV-2 S1/S2 IgG da Health Canada, il dipartimento del governo canadese responsabile della politica sanitaria federale.

Tutte le ultime su: piazza affari
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »