NAVIGA IL SITO

Il FTSEMib riperde quota 22mila. Giù Telecom e Juve

Piazza Affari chiude in lieve ribasso una seduta che in mattinata si era messa in modo poco promettente, con un calo che - complici i bancari - era arrivato a sfiorare il punto percentuale

di Mauro Introzzi 18 apr 2019 ore 17:41

ingresso-borsaPiazza Affari chiude in lieve calo una seduta che in mattinata si era messa in modo poco promettente, con un ribasso che - complici le vendite sui bancari - era arrivato a sfiorare il punto percentuale. Il paniere principale di Milano ha ripeso quota 22mila conquistata ieri.

Tra i singoli titoli in difficoltà Telecom Italia e Juventus. Sulle montagne russe Saipem che ha cambiato direzione più volte nel corso della seduta.

Il FTSEMib ha registrato un frazionale calo dello 0,2% a 21.957 punti, dopo aver oscillato tra un minimo di 21.789 punti e un massimo di 22.024 punti. Il FTSE Italia All Share ha perso lo 0,17%. Chiusura positiva, invece, per il FTSE Italia Mid Cap (+0,09%) mentre il FTSE Italia Star ha perso un minimo 0,24%.

 

CONSULTA le quotazioni dei titoli del SOLMib40

 

In rosso Telecom Italia (-1,53%). Secondo quanto ha scritto in mattinata il Sole24Ore, la Cassa Depositi e Prestiti, azionista del gruppo telefonico e di Open Fiber, potrebbe caldeggiare una fusione tra le due società invece che spingere per uno scorporo della rete di Telecom Italia.

 

Dopo il -17,6% di ieri ancora vendite sul titolo Juventus. L'azione del club calcistico ha registrato un calo 4,14%. Sul titolo, il peggiore del FTSEMib, ha pesato ancora l'uscita dalla Champions League dopo l'eliminazione nei quarti di finale, avvenuta martedì sera, da parte degli olandesi dell'Ajax. L'uscita dalla competizione europea causa alla Juventus l'impossibilità di incamerare le ingenti entrate garantite a chi arriva alle fasi finali della principale coppa continentale.

 

In rosso Saipem (-0,49%) che prima dell'avvio delle contrattazioni ha diffuso i conti del primo trimestre 2019: il periodo si è chiuso con un risultato netto di 21 milioni di euro, dalla perdita di 2 milioni di euro nel primo trimestre del 2018. I vertici della società hanno confermato le attese sull'intero 2019. Secondo alcuni addetti ai lavori i conti sono complessivamente positivia ma l'outlook sull'intero esercizio sarebbe alquanto cauto.

Nel corso della giornata Saipem ha comunicato di aver raggiunto, con South Stream Transport, un'intesa per superare le reciproche divergenze. Le parti hanno così sottoscritto un accordo per risolvere amichevolmente l'arbitrato relativo al contratto di installazione del South Stream Offshore Pipeline stipulato il 14 marzo 2014

 

Sotto i riflettori i bancari. In positivo BPER Banca (+0,97%). L'agenzia Fitch ha confermato i rating di “long-term” e “short term” sulla solidità patrimoniale dell'istituto, fissati rispettivamente a “BB” e “B”. Le prospettive sul rating per i prossimi trimestri sono "positive".

In rosso UBI Banca (-1,16%), Unicredit (-1,69%) e IntesaSanpaolo (-0,41%).

Ieri sera, con un comunicato, Monte dei Paschi di Siena (+0,14%) ha ufficializzato che WRM Capital Management ha deciso di non presentare alcuna offerta per la piattaforma IT dell'istituto.

Il Corriere della Sera, intanto, scrive che BlackRock e il Fondo Interbancario di Tutela dei Risparmi starebbero studiando il dossier per il salvataggio di Banca Carige.

 

Tra le azioni non a maggior capitalizzazione sotti i riflettori OVS (-1,21%). Il gruppo ha comunicato i risultati del 2018/2019, terminato con un utile netto di 55,2 milioni di euro, in forte contrazione rispetto ai 106,5 milioni contabilizzati nel 2017/2018.

Tutte le ultime su: piazza affari
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »