NAVIGA IL SITO

Ancora una chiusura positiva per il FTSEMib (+1%)

Per il principale indice di Borsa Italiana si tratta del settimo rialzo consecutivo. Ottime performance per i bancari: spiccano i progressi del BancoBPM e BPER Banca

di Edoardo Fagnani 11 ago 2021 ore 17:48

mercato-azionario-crescitaI maggiori indici di Borsa Italiana e le principali piazze finanziarie europee hanno terminato la seduta in territorio positivo, poco sotto ai massimi di giornata.

Il FTSEMib ha messo a segno un rialzo dello 0,98% a 26.457 punti, dopo aver oscillato tra un minimo di 26.219 punti e un massimo di 26.480 punti; per il principale indice di Borsa Italiana si tratta del settimo rialzo consecutivo. Il FTSE Italia All Share ha guadagnato lo 0,99%. Segno più anche per il FTSE Italia Mid Cap (+1,17%) e per il FTSE Italia Star (+0,72%): i due indici hanno superato la quota rispettivamente di 50mila punti e di 60mila punti. Nella seduta dell'11 agosto 2021 il controvalore degli scambi è salito a 2,08 miliardi di euro, rispetto agli 1,64 miliardi di martedì; sono passate di mano 902.749.365 azioni (1.018.065.832 nella seduta di martedì).

Alle 17.40 il bitcoin aveva superato i 46.500 dollari (oltre 39.500 euro).

Lo spread Btp-Bund ha oscillato tra i 100 e i 105 punti.

L’euro ha sfiorato gli 1,175 dollari.

 

Ottime performance per i titoli del settore bancario.

Spiccano i rialzi del BancoBPM e BPER Banca, che hanno guadagnato rispettivamente il 3,82% e il 2,95%.

IntesaSanpaolo (+1,7%) e UniCredit (+2,4%) si sono allineate al trend positivo del comparto.

CHiusura positiva anche per la Popolare di Sondrio (+2,16% a 3,87 euro). Secondo quanto riportato da Il Sole24Ore l’istituto avrebbe accelerato sul progetto di trasformazione in SpA.

 

Buona performance per Leonardo (+2,41% a 6,96 euro). Il gruppo aerospaziale e Babcock hanno annunciato la firma dell’accordo di collaborazione che le vedrà fare fronte unico per il programma di addestramento dei piloti militari canadesi, Future Aircrew Training (FAcT).

 

Spiccano i forti rialzi messi a segno da Buzzi Unicem (+3,28%) e WeBuild (+4,61%). Gli operatori collegano le performance dei due titoli al via libera del Senato americano al piano di rilancio da 1.000 miliardi di dollari elaborato dall'amministrazione Biden.

 

All’AIM Italia riflettori sempre accesi su Ulisse Biomed dopo il rally messo a segno nei primi tre giorni di quotazione. Il titolo ha terminato la giornata con un balzo del 21% a 6,29 euro, dopo essere rimasto sospeso per eccesso di rialzo per buona parte della seduta. Ulisse Biomed aveva debuttato all'AIM Italia venerdì 6 agosto, con un prezzo di collocamento di 2 euro.

Sempre all’AIM Italia Nusco Porte ha chiuso la seduta con un rialzo del 25,8% a 2,39 euro.

Tutte le ultime su: piazza affari
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.