NAVIGA IL SITO

Il FTSEMib chiude in rosso (ma resta elevata la volatilità)

Telecom Italia TIM in calo del 2%: la società ha approvato l’accordo con KKR Infrastructure e Fastweb relativo alla costituzione di FiberCop. Balzo del 60% per Tiscali!

di Edoardo Fagnani 1 set 2020 ore 17:48

mercato-neutroI maggiori indici di Borsa Italiana e le principali piazze finanziarie europee hanno registrato variazioni frazionali, in una seduta ancora caratterizzata da volatilità elevata. Secondo Clément Inbona - gestore di La Financière de l’Echiquier - le recenti indicazioni di Jerome Powell (numero uno della FED) hanno spinto gli investitori verso asset più rischiosi e quindi, potenzialmente, più redditizi, dove le azioni sono un candidato accreditato. "L'effetto FoMO ("Fear of Missing Out", l'ansia di lasciarsi sfuggire un’occasione), del resto, giustifica certamente le performance passate delle azioni nonostante le valorizzazioni siano da tutti ritenute costose in una prospettiva storica", ha precisato l'esperto.

Il FTSEMib ha subito un ribasso dello 0,2% a 19.595 punti, dopo aver oscillato tra un minimo di 19.435 punti e un massimo di 19.871 punti. Il FTSE Italia All Share ha perso lo 0,24%. In rosso anche il FTSE Italia Mid Cap (-0,44%), mentre il FTSE Italia Star ha registrato un minimo rialzo dello 0,01%. Nella seduta del 1° settembre 2020 il controvalore degli scambi è salito a 1,72 miliardi di euro, rispetto agli 1,6 miliardi di lunedì; sono passate di mano 2.539.892.889 azioni (1.934.178.266 nella seduta di lunedì). Su 411 titoli trattati, 232 hanno registrato una performance negativa, mentre i rialzi sono stati 151; invariate le restanti 28 azioni.

L’euro si è portato a 1,195 dollari, dopo aver toccato quota 1,2.

Lo spread Btp-Bund si è attestato poco sopra i 150 punti.

 

Telecom Italia TIM ha perso il 2,06% a 0,3906 euro. Il consiglio di amministrazione della società telefonica ha approvato l’accordo con KKR Infrastructure e Fastweb relativo alla costituzione di FiberCop. La nuova società in cui verranno conferite la rete secondaria dell'azienda (dall’armadio di strada alle abitazioni dei clienti) e la rete in fibra sviluppata da FlashFiber, la joint-venture partecipata da TIM (80%) e Fastweb (20%). Nel dettaglio, KKR Infrastructure acquisterà il 37,5% di FiberCop con un esborso di 1,8 miliardi di euro, sulla base di un enterprise value di circa 7,7 miliardi di euro (equity value 4,7 miliardi di euro), mentre Fastweb avrà il 4,5% di FiberCop a seguito del conferimento del 20% attualmente detenuto in FlashFiber. Inoltre, il consiglio di amministrazione di TIM ha approvato la lettera d’intenti con CDP Equity finalizzata ad integrare FiberCop nel più ampio progetto di costituzione di una società della rete unica nazionale. Il Cda ha dato mandato all’amministratore delegato, Luigi Gubitosi, di sottoscrivere l’intesa. Infine, i vertici di Telecom Italia TIM hanno espresso soddisfazione per la recente firma di un protocollo d’intesa con Tiscali (+61,2% a 0,0295 euro, dopo alcune sospensioni per eccesso di rialzo).

 

Vendite sui titoli del settore bancario.

In leggera flessione IntesaSanpaolo (-0,19% a 1,8018 euro). Borsa Italiana ha comunicato che nell’ambito dell’obbligo di riacquisto di azioni di UBI Banca (-0,11%) da parte dell’istituto guidato da Carlo Messina, al momento sono state presentate richieste per 3.138.518 azioni, pari al 2,794% dei titoli oggetto delle richieste di vendita.

Performance peggiore per BPER Banca (-2,69% a 2,239 euro).

 

In rosso i titoli del settore petrolifero.

ENI ha registrato una flessione dello 0,31% a 7,776 euro. Gli analisti di Jefferies hanno ridotto da 8,5 euro a 8 euro il prezzo obiettivo sul Cane a sei zampe.

Performance peggiore per Saipem (-1,73%).

 

Al FTSEMib spicca il forte rialzo di Campari (+2,23% a 8,784 euro). Gli analisti di Jp Morgan hanno incrementato a 10 euro il target price sulla società; gli esperti hanno anche migliorato il giudizio, portandolo ad “Overweight” (sovrappesare), in quanto il nuovo prezzo obiettivo implica un rialzo di oltre il 10% rispetto all'attuale quotazione delle azioni Campari.

 

Al segmento STAR si segnala il balzo di Retelit, che ha terminato la seduta con un progresso del 9,88%, beneficiando del rally registrato da Tiscali.

Tutte le ultime su: piazza affari
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »