NAVIGA IL SITO

Borsa e bond, è l’anno dell’Europa (L’Economia - Corriere della Sera)

di Mauro Introzzi 5 feb 2018 ore 07:15 Le news sul tuo Smartphone

mercato-positivo_1L’inserto economico settimanale del quotidiano riporta il parere di Edouard Carmignac, fondatore dell’omonima casa indipendente nata nel 1989. Secondo l’esperto, nel 2018 l’Europa crescerà con tassi che non si vedono da 15 anni. Alla base della sua fiducia un contesto politico che sta migliorando. Così “i rendimenti si sincronizzeranno e le azioni europee, meglio valutate, batteranno i titoli americani”.

Secondo Carmignac sul fronte delle Borse le prime favorite da una crescita un po’ più debole negli Stati Uniti sono le azioni di qualità, ossia “quelle con molta cassa. pochi debiti, molti mezzi propri”. Altre caratteristiche che qualificano i titoli di qualità sono “una quota di mercato in forte espansione” oppure “la capacità di intestarsi un intero mercato”.

Secondo quanto scrive l'inserto del Corriere della Sera, su Piazza Affari le preferite del fondatore di Carmignac sono Pirelli e Unicredit.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: carmignac , previsioni 2018