NAVIGA IL SITO

Bio-ON, Gruppo TAIF avvia impianto in Russia

di Edoardo Fagnani 9 set 2019 ore 09:02 Le news sul tuo Smartphone

bio-on-logoBio-ON ha comunicato che il Gruppo TAIF (attivo nel settore petrolchimico tradizionale) ha avviato la fase operativa del progetto PHA da 10.000 tonnellate/anno che sarà implementato nella Repubblica del Tatarstan – Russia, sulla base dell’accordo di licenza con la società quotata all'AIM Italia.

L’avvio del progetto segue l’accordo siglato tra le parti lo scorso ottobre nell’ambito degli accordi bilaterali Italia-Russia. In base a questo accordo Bio-ON ha completato il Process Design Package, previsto dal contratto di licenza, e reso disponibile la documentazione necessaria per la progettazione e la costruzione del nuovo impianto PHA che società esterne porteranno a compimento con un timing dettato dall’espletamento delle pratiche burocratiche necessarie.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: bio on

Guide Lavoro

Fattura elettronica, chi ha l'obbligo di emetterla e come deve adempiervi

La fattura elettronica è il documento fiscale telematico che deve essere emesso per la cessione di un bene o la prestazione di un servizio. Tutto quello da sapere

da

ABCRisparmio

Bonus bebè 2020: come fare domanda, requisiti e importi

Bonus bebè 2020: come fare domanda, requisiti e importi

Dal 2020 possono usufruire dell’assegno mensile di sostentamento, meglio noto come “Bonus Bebè”, tutte le famiglie senza limiti reddituali Continua »