NAVIGA IL SITO

Ferragamo, i conti 2019 e il dividendo 2020

Salvatore Ferragamo ha comunicato i dati relativi all'esercizio 2019 e quantificato l'entità del dividendo 2020 proposto all'assemblea

di Mauro Introzzi 10 mar 2020 ore 18:03

salvatore-ferragamoSalvatore Ferragamo ha comunicato i dati relativi all'esercizio 2019. Quantificato anche l'entità del dividendo 2020 proposto all'assemblea.

 

 

I conti economici del 2019

La società del lusso - quotata al FTSEMib - ha terminato lo scorso anno con ricavi per 1,38 miliardi di euro, in aumento del 2,3% rispetto agli 1,35 miliardi ottenuti nel 2018; a parità di tassi di cambio il fatturato sarebbe aumentato dell'1,3%. Il dato è stato in linea con il consensus degli analisti. Il risultato operativo lordo escluso IFRS16 è sceso del 4,3%, passando dai 214 milioni di euro dell’esercizio 2018, a 205 milioni di euro, con un’incidenza percentuale sui ricavi del 14,9%, dal 15,9% dello stesso periodo del 2018.

 

In calo anche il risultato operativo escluso IFRS16, sceso del 8,2% a 138 milioni di euro, rispetto ai 150 milioni di euro dello stesso periodo del 2018, con la sua incidenza percentuale sui ricavi passata dal 11,1% al 10,0%.

Il 2019 si è così chiuso con un utile netto di pertinenza del gruppo pari a 91 milioni di euro rispetto agli 88 milioni di euro, registrati nell’esercizio 2018, segnando una crescita del 3,4%.

 

 

La posizione finanziaria netta a fine 2019

Al 31 dicembre 2019 Salvatore Ferragamo registrava una posizione finanziaria netta adjusted positiva di 172 milioni di euro, al netto dell’effetto del principio contabile IFRS16, rispetto ad una posizione finanziaria netta positiva di 169 milioni di euro a fine 2018. Includendo l’effetto del principio contabile IFRS16, la posizione finanziaria netta del gruppo al 31 dicembre 2019 è negativa per 504 milioni di euro.

 

 

 

Il dividendo 2020

Il consiglio di amministrazione proporrà all’assemblea degli azionisti la distribuzione di un dividendo pari a 0,34 euro per azione ordinaria, come nell'esercizio. Se confermata la cedola sarà posta in pagamento il 20 maggio 2020 con data stacco cedola il 18 maggio 2020.

 

Tutte le ultime su: salvatore ferragamo , bilanci 2019 , dividendi
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Fattura elettronica, chi ha l'obbligo di emetterla e come deve adempiervi

La fattura elettronica è il documento fiscale telematico che deve essere emesso per la cessione di un bene o la prestazione di un servizio. Tutto quello da sapere

da

ABCRisparmio

Bonus bebè 2020: come fare domanda, requisiti e importi

Bonus bebè 2020: come fare domanda, requisiti e importi

Dal 2020 possono usufruire dell’assegno mensile di sostentamento, meglio noto come “Bonus Bebè”, tutte le famiglie senza limiti reddituali Continua »