NAVIGA IL SITO

Bialetti Industrie chiude in utile il 2012

di Edoardo Fagnani 28 mag 2013 ore 21:16 Le news sul tuo Smartphone
Bialetti Industrie ha chiuso il 2012 con ricavi per 162,13 milioni di euro, in flessione del 6,8% rispetto ai 173,93 milioni ottenuti nell’esercizio precedente. La società ha chiuso lo scorso anno con un risultato positivo di 876mila euro, rispetto al rosso di 2,84 milioni del 2011.
A fine 2012 l’indebitamento netto era sceso a 85,25 milioni di euro, dai 90,43 milioni di inizio anno.

I vertici di Bialetti Industrie hanno ricordato che proseguono le trattative con le banche finalizzate alla revisione degli accordi in essere. Inoltre, l’azienda ha approvato il piano industriale per il periodo 2013/2017, che conferma le linee di crescita nel mondo del caffè e del segmento retail.

Il management della società ha proposto di non distribuire alcun dividendo, riportando l’utile a nuovo. Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: bialetti , bilanci 2012

Guide Lavoro

Cosa è il codice Ateco e a chi serve

Il codice Ateco serve per classificare l’attività economica svolta in regime di partita Iva e capire quindi quale è il regime fiscale e contributivo che si applica a chi svolge una certa attività economica

da

ABCRisparmio

Cosa è e a cosa serve l'Isee

Cosa è e a cosa serve l'Isee

L’Isee è una sorta di "carta di identità" economica in base alla quale la pubblica amministrazione valuta se un cittadino ha diritto o meno a determinate prestazioni o agevolazioni Continua »