NAVIGA IL SITO

Bene Luxottica (+3,4%) dopo la semestrale

di Edoardo Fagnani 28 lug 2015 ore 17:40 Le news sul tuo Smartphone

Luxottica ha messo a segno un rialzo del 3,36% a 66,15 euro, in seguito alla diffusione dei risultati del primo semestre del 2015. La società ha chiuso il periodo in esame con ricavi adjusted per 4,75 miliardi di euro, il 21,8% in più rispetto ai 3,9 miliardi ottenuti nella prima metà dello scorso esercizio. A parità di tassi di cambio, il fatturato del gruppo sarebbe salito del 6,9%. Luxottica ha terminato il primo semestre del 2015 con un utile netto adjusted di 525 milioni di euro, il 33,7% in più rispetto ai 393 milioni contabilizzati nella prima metà dello scorso anno. Sulla base dei risultati dei primi sette mesi i vertici di Luxottica hanno confermato l’outlook per l’intero 2015.
Dopo la diffusione dei risultati semestrali gli analisti di Barclays e di Morgan Stanley hanno ritoccato al rialzo il prezzo obiettivo sulla società, portandolo da 63 euro a 65 euro, apprezzando il buon andamento della marginalità. Gli esperti delle due banche d’affari hanno confermato il giudizio “Overweight” (sovrappesare). Sulla stessa lunghezza d’onda Bryan Garnier, che ha aumentato da 63 euro a 64 euro per azione la valutazione sulla società, in seguito al miglioramento delle stime sulla redditività per il biennio 2015/2016. Gli esperti hanno confermato il rating “Buy” (acquistare). Anche Jp Morgan ha incrementato il target price su Luxottica, portandolo da 52 euro a 58 euro, segnalando che i dati trimestrali sono stati positivi. Gli esperti hanno confermato il rating “Neutral”.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: luxottica