NAVIGA IL SITO

BE, i conti 2020 e il dividendo 2021

di Mauro Introzzi 11 mar 2021 ore 16:31 Le news sul tuo Smartphone

be-thinkBE ha chiuso il 2020 con un valore della produzione di 178,8 milioni, in crescita rispetto ai 152,3 milioni nell’esercizio 2019.

Il margine operativo lordo si è attestato a 28,4 milioni, in crescita del 9,8% rispetto al 2019 (25,9 milioni), con un EBITDA margin del 15,9% contro il 17,0% dell’anno precedente. Il reddito operativo è stato pari a 14,6 milioni, in crescita del 19,4% rispetto ai 12,2 milioni dell’esercizio 2019, con un EBIT margin dell’8,2% contro l'8% del 2019.

L'anno si è così chiuso con un utile netto di pertinenza del gruppo di 8 milioni, in crescita del 31% rispetto ai 6,1 milioni dell’esercizio 2019.

A fine 2020 la posizione finanziaria netta era positiva per 3,3 milioni, dai negativi 11,4 milioni di fine 2019).

 

Alla luce dei risultati registrati dal gruppo nel 2020, la società conferma gli obiettivi definiti dal Piano di Industria 2020-2022. In costanza di scenario macroeconomico è ragionevole attendersi un ulteriore momento di crescita anche nell’esercizio 2021.

 

Il consiglio di amministrazione di BE propone altresì all’assemblea degli azionisti di distribuire un dividendo di 0,03 euro, attingendo agli utili a nuovo. Il dividendo verrà posto in pagamento in data 26 maggio 2021 con data stacco cedola pervista per il 24 maggio 2021. Il “dividend yield”, calcolato sul valore dell’ultimo giorno di negoziazione del 2020 e sul numero di azioni proprie in portafoglio all’11 marzo 2021, risulta pari al 2,06%.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: be , bilanci 2020 , dividendi