NAVIGA IL SITO

La Bce rende la Vigilanza pro fusioni: criteri più prevedibili in caso di M&A (Il Sole24Ore)

di Redazione Lapenna del Web 2 lug 2020 ore 07:18 Le news sul tuo Smartphone

bandiera-europaIl Sole24Ore evidenzia la view della Banca Centrale Europea sulle operazioni di fusioni e acquisizioni nel settore bancario. Secondo l'articolo di Isabella Bufacchi la Bce sarebbe favorevole all'M&A, sia dal punto di vista della vigilanza che dal lato dei requisiti prudenziali richiesti derivanti dall'operazione.

Sarebbe arrivato ieri, secondo il quotidiano economico, il chiarimento sulla vigilanza esercitata dalla Banca Centrale durante le operazioni di integrazione. La trasparenza sarebbe l'obiettivo che si sarebbe prefissata l'authority e non un freno alle operazioni di fusione che sarebbe decisamente inferiori rispetto a quelle del settore americano.

Secondo quanto riportato dal quotidiano, il membro del board dell’Ssm Edouard Fernandez-Bollo avrebbe dichiarato che la Bce non "penalizzerà i progetti di aggregazione credibili con la richiesta di più alti requisiti di capitale e di guidance".

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: bce , bancari
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »