NAVIGA IL SITO

BasicNet, +60% in 9 sedute!

Con questo rally BasicNet ha portato il recupero da inizio anno al 140%, quando il valore del titolo era ancora sotto la soglia dell’euro. In pratica chi avesse investito nelle azioni della società a fine 2006 avrebbe più che raddoppiato il capitale, almeno sulla carta.

di La redazione di Soldionline 19 ott 2007 ore 17:05

Il rally realizzato da BasicNet nelle ultime giornate è stata certamente la performance più sorprendete di Piazza Affari.
Il titolo della società di abbigliamento
è passato dagli 1,5 euro, relativi al prezzo di chiusura dell'8 ottobre ai 2,4 euro toccati nella seduta odierna. Si tratta di un rialzo pari al 60% nel giro di sole 9 nove giornate. Niente male! La flessione subita ne''ultima parte della seduta odierna ha solo limitato la dimensione del balzo. In pratica il titolo si è riportato ai valori toccati a metà 2002, in occasione dei Mondiali di Calcio in Corea. A quel tempo, infatti, il marchio Robe di Kappa era il fornitore ufficiale delle divise della Nazionale.
Con questo rally BasicNet ha portato il recupero da inizio anno al 140%, quando il valore del titolo era ancora sotto la soglia dell'euro. In pratica chi avesse investito nelle azioni della società a fine 2006 avrebbe più che raddoppiato il capitale, almeno sulla carta.
Il rally del titolo è stato accompagnato da volumi consistenti, un segnale considerato positivo da chi segue l'analisi tecnica. Nelle ultime sedute gli scambi giornalieri su BasicNet si sono mantenuti stabilmente intorno ai 5 milioni di titoli, rispetto a una media inferiore alle 2 milioni di azioni trattate in media nelle ultime 30 giornate. Anche oggi gli scambi sono stati superiori alla media.

Il rally del titolo non ha coinciso con notizie che potessero giustificare una performance di questo tipo.
Alcuni addetti ai lavori hanno collegato il balzo con l'ottimo debutto a Hong kong della società diventata proprietaria dei marchi Kappa e Robe di Kappa per l'area cinese.
I dati di bilancio ufficiali del gruppo sono quelli relativi al primo semestre del 2007, comunicati a metà dicembre.
Nella prima meta dell'anno BasicNet ha realizzato un giro d'affari di 130,6 milioni di euro, in aumento del 16,3% rispetto ai 112,3 milioni della prima metà dell'esercizio precedente. Il margine operativo lordo è balzato da 2,7 milioni a 9,1 milioni di euro, portando la marginalità dal 6,6% al 21,7%. Al contrario, il risultato netto si è ridotto da 26,2 milioni a 4,2 milioni di euro. Tuttavia, l'utile dello scorso anno comprendeva un provento straordinario di 27,1 milioni di euro, derivanti dalla plusvalenza realizzata con la cessione dei marchi Kappa e Robe di Kappa per i territori della Repubblica Popolare Cinese e di Macao.
Al 30 giugno l'indebitamento netto del gruppo si era ridotto a 38,2 milioni di euro, dai 44,4 milioni di inizio anno. In forte miglioramento anche il rapporto tra indebitamento netto e patrimonio netto sceso a 0,7, da 0,9 di inizio anno.
In occasione della diffusione della semestrale, i vertici di BasicNet si erano mostrati ottimisti sull'andamento del gruppo nella seconda parte del 2007. In quell'occasione, il management aveva dichiarato di poter confermare per l'intero esercizio il livello di marginalità raggiunto nel primo semestre.


Per commenti, critiche e suggerimenti scrivete a: edoardofagnani@soldionline.it

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.