NAVIGA IL SITO

BancoBPM rispetta i requisiti patrimoniali fissati dalla BCE per il 2018

di Edoardo Fagnani 27 dic 2017 ore 19:47 Le news sul tuo Smartphone

banco-bpm-logoIl BancoBPM ha comunicato di aver ricevuto la notifica dalla BCE della decisione prudenziale, contenente gli esiti del processo annuale di revisione e valutazione prudenziale (Supervisory Review and Evaluation Process – “SREP”).

Tenuto conto delle analisi e delle valutazioni effettuate dall’autorità di vigilanza a partire dai dati al 31 marzo 2017 della nuova banca, la BCE ha determinato per il 2018 i seguenti requisiti prudenziali su base consolidata: 8,875% per il Common Equity Tier 1 ratio (secondo i criteri transitori in vigore per il 2018) e il 12,375% Total Capital ratio (secondo i criteri transitori in vigore per il 2018).

Al 30 settembre 2017, pur non includendo nessuna delle operazioni straordinarie in via di perfezionamento, il BancoBPM superava ampiamente i requisiti prudenziali, registrando un Common Equity Tier 1 ratio (secondo i criteri transitori in vigore per il 2017) dell'11,01% e un Total Capital ratio (secondo i criteri transitori in vigore per il 2017) del 13,86%.

Tenendo, invece, conto delle rilevanti operazioni straordinarie derivanti dalla riorganizzazione degli ambiti bancassurance e asset management, i valori pro-forma salirebbero rispettivamente al 12,58% per il Common Equity Tier 1 ratio (12,23% in ottica fully phased) e al 15,59% Total Capital ratio (14,89% in ottica fully phased).

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: bancobpm , srep Quotazioni: BANCO BPM
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 6 marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal 27 aprile. Destinatari, requisiti e importi Continua »

da

ABCRisparmio

Scadenze fiscali settembre 2019 per le pesone fisiche

Scadenze fiscali settembre 2019 per le pesone fisiche

Vediamo quali sono le principali scadenze fiscali per il mese di settembre 2019. Tratteremo in particolare quelle che riguardano le persone fisiche. Continua »