NAVIGA IL SITO

Banco Popolare, UBS e Intermonte riducono il target price

di Edoardo Fagnani 16 mag 2011 ore 16:58 Le news sul tuo Smartphone
Dopo la diffusione dei risultati trimestrali gli analisti di Intermonte hanno limato da 2,4 euro a 2,3 euro il target price sul Banco Popolare, in seguito alla riduzione delle stime sull’utile per azione per il triennio 2011/2013. Gli esperti hanno confermato il giudizio “Neutrale”.
Anche UBS ha ridotto il prezzo obiettivo sull’istituto, portandolo da 2,2 euro a 2,15 euro. Gli esperti hanno ribadito il rating “Neutrale”.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: banco popolare , intermonte , ubs

Guide Lavoro

Cosa è il Durc e a chi serve

Il Durc (Documento Unico di Regolarità Contributiva), serve ad attestare la regolarità dei versamenti dovuti a Inps e Inail

da

ABCRisparmio

Cosa è e a cosa serve l'Isee

Cosa è e a cosa serve l'Isee

L’Isee è una sorta di "carta di identità" economica in base alla quale la pubblica amministrazione valuta se un cittadino ha diritto o meno a determinate prestazioni o agevolazioni Continua »