NAVIGA IL SITO

Banco Popolare, Saviotti non esclude aumento per fusione con BPM

di Edoardo Fagnani 21 mar 2016 ore 08:40 Le news sul tuo Smartphone

pier-francesco-saviottiAl termine dell’assemblea degli azionisti l’amministratore delegato del Banco Popolare, Pier Francesco Saviotti (nella foto), ha ribadito la solidità patrimoniale dell’istituto, ma ha precisato che non esclude la possibilità di procedere con un aumento di capitale, nel caso in cui si concretizzasse la fusione con la Popolare di Milano.
In questo modo la banca verrebbe incontro alle richieste della BCE.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.