NAVIGA IL SITO

Banco di Desio e Brianza, i risultati al 30 settembre 2020

di Redazione Lapenna del Web 30 ott 2020 ore 08:56 Le news sul tuo Smartphone

banco-desio-logoBanco di Desio e Brianza ha comunicato la relazione finanziaria trimestrale consolidata al 30 settembre 2020.

L'istituto di credito ha riportato un utile netto consolidato pari a 26,51 milioni di euro in flessione rispetto ai 33,66 milioni di euro al 30 settembre 2019 con una variazione negativa del 21,2%. Il risultato della gestione operativa è in crescita dello 0,8% e si attesta a 87,4 milioni di euro rispetto al pari periodo 2019. I proventi operativi si sono ridotti del 2,1% a 292,09 milioni di euro.

Il patrimonio si rafforza a seguito della politica di abbassamento del rischio sul portafoglio e grazie agli interventi regolamentari della UE. A fine settembre 2020 il Common Equity Tier 1 era pari al 10,91%, ben al di sopra del 7,35% fissato dalla Banca d’Italia a conclusione del Supervisory Review and Evaluation Process (SREP). La raccolta diretta è cresciuta del 2,5% a 11,5 miliardi, mentre la raccolta indiretta ammonta a 16 miliardi di euro con un +2,6% entrambi rispetto ai dati al 31 dicembre 2019.

Il rapporto tra crediti deteriorati netti e impieghi lordi era sceso al 3,2% dal 3,6% di inizio anno.

Banco di Desio e Brianza evidenzia che i risultati sono stati influenzati dalla crisi sanitaria di Covid19 i cui effetti sulla performance finanziaria complessiva dell'istituto rimangono incerti in relazione alle possibili evoluzioni degli scenari futuri.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.