NAVIGA IL SITO

Banche positive: MPS +2,8%

di Edoardo Fagnani 28 lug 2015 ore 17:49 Le news sul tuo Smartphone

Sono tornati gli acquisti sui bancari.
Performance positiva per il Monte dei Paschi di Siena. Il titolo dell’istituto toscano è salito del 2,79% a 1,84 euro. Dalle comunicazioni giornaliere diffuse dalla Consob si apprende che People's Bank of China è scesa al 2,004% del capitale della banca senese. L'operazione è datata 20 luglio 2015 ed è stata comunicata a seguito dell'aumento di capitale dell’istituto.
In progresso di oltre due punti percentuali anche Unicredit (+2,66% a 6,175 euro) e per IntesaSanpaolo (+2,56% a 3,446 euro).
Da segnalare il balzo di Banca Ifis (+5,32% a 21,56 euro). L’istituto ha comunicato i risultati del primo semestre del 2015, chiuso con un utile netto di 130,78 milioni di euro, in aumento del 161,3% rispetto ai 50,06 milioni contabilizzati nei primi sei mesi dello scorso anno. I vertici di Banca Ifis hanno confermato le prospettive di un andamento positivo della redditività nel 2015 e hanno anticipato che sarà possibile proporre la distribuzione di un dividendo per azione in crescita tra il 10 e il 15% rispetto a quello erogato per l’esercizio 2014 (0,66 euro per azione).

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: monte dei paschi di siena , banca ifis