NAVIGA IL SITO

Banche italiane, l’allarme Fmi: fare di più sui crediti a rischio (Corriere della Sera)

di Mauro Introzzi 6 ott 2016 ore 07:13 Le news sul tuo Smartphone

fondo-monetario-internazionaleIl quotidiano riprende il report del Fondo Monetario Internazionale (FMI) sulla stabilità finanziaria (il Global financial stability report), nel quale si parla espressamente delle banche italiane. Secondo l’organizzazione guidata da Christine Lagarde i nostri istituti devono fare di più per rafforzarsi. Specifico è il riferimento a Banca Monte dei Paschi di Siena, il cui aumento di capitale potrebbe ridurre lo stress sul sistema bancario italiano in modo significativo.

Nonostante quello fatto in questi mesi, secondo il Fondo Monetario Internazionale gli sforzi del governo per facilitare il credito e gli acquisti di sofferenze potrebbero non essere sufficienti a ridurle nella quantità e alla velocità necessaria per rafforzare il sistema bancario.

L’Italia sarebbe proprio l’anello debole del sistema europeo. Con circa 360 miliardi di euro di Non-performing loan avrebbe più di un terzo dell’intero stock di sofferenze di tutta l’eurozona.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: bancari , fmi

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »