NAVIGA IL SITO

Banche, BCE conferma prudenza su dividendi e buy back

di Edoardo Fagnani 16 dic 2020 ore 10:38 Le news sul tuo Smartphone

banca2_5La BCE ha confermato la raccomandazione agli istituti europei di utilizzare estrema prudenza nella distribuzione dei dividendi e nei piani di acquisto di azioni proprie (buy back).

In particolare, la vigilanza della banca centrale ha raccomandato alle banche di non distribuire dividendi (o di limitare la distribuzione) e di procedere con acquisti di azioni proprie fino a settembre 2021. Inoltre, sulla base dell’attuale scenario di riferimento la BCE si aspetta che l’ammontare dei dividendi e dei piani di acquisto di azioni proprie rimanga sotto il 15% degli utili cumulati nel biennio 2019/2020 e non superi di 20 punti base il CET1 ratio, sulla base del minore dei due valori.

La BCE ha precisato che al 30 settembre 2021 valuterà l’evoluzione della situazione pandemica e, in assenza di sviluppi negativi, procederà a rimuovere le restrizioni.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: dividendi , bce , bancari

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »