NAVIGA IL SITO

Banca Popolare di Milano sigla accordi acquisizione sportelli da Unicredit

di La redazione di Soldionline 16 mag 2008 ore 17:23 Le news sul tuo Smartphone

La Banca Popolare di Milano, nell'ambito della cessione da parte del Gruppo Unicredit di 184 sportelli a dodici banche, ha sottoscritto in data odierna gli accordi preliminari per l'acquisizione di 39 sportelli ubicati nelle province di Roma (28), Bologna (7), Verona (4). Al 31 dicembre 2007 gli sportelli avevano una raccolta diretta pari a circa 530 milioni di euro, una raccolta indiretta di circa 870 milioni di euro, impieghi per circa 700 milioni di euro. Il controvalore complessivo dell'operazione pari 213,8 milioni di euro, è passibile di aggiustamento in relazione all'effettivo ammontare della raccolta totale (diretta + indiretta) degli sportelli alla data di efficacia. Gli accordi prevedono la facoltà di retrocedere al venditore una determinata percentuale degli impieghi trasferiti, che, sulla base dei dati al 31 dicembre 2007, per Banca Popolare di Milano ammonterebbe a circa 38 milioni di euro. L'impatto stimato dell'operazione sul core Tier 1 del Gruppo è di circa 60 b.p. Il perfezionamento dell'operazione, soggetto alle autorizzazioni da parte delle Autorità competenti ed alle altre comunicazioni di legge, è previsto entro la fine del quarto trimestre 2008. Nell'operazione le banche acquirenti sono state assistite da KPMG Corporate Finance, Mediobanca - Banca di Credito Finanziario e Rothschild in qualità di advisor finanziari e da Chiomenti Studio Legale in qualità di advisor legale mentre UniCredit si è avvalsa di Morgan Stanley in qualità di advisor finanziario e di Legance Studio Legale Associato in qualità di advisor legale.

 

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: Banca Popolare di Milano