NAVIGA IL SITO

Banca Intermobiliare, in rosso il 2012

di Edoardo Fagnani 26 mar 2013 ore 18:19 Le news sul tuo Smartphone
Banca Intermobiliare ha chiuso il 2012 con una perdita netta di 64,64 milioni di euro, rispetto all’utile di 14,99 milioni dell’esercizio precedente, in conseguenza a rettifiche su crediti per 100 milioni. In aumento, invece, il margine di intermediazione, passato da 103,67 milioni a 130,47 milioni di euro (+25,9%). A fine 2012 il patrimonio netto dell’istituto ammontava a 358,3 milioni di euro, mentre il Tier 1 Ratio era sceso al 9,67%, rispetto al 10,62% di inizio anno. Sempre a fine 2012 gli impieghi verso la clientela erano scesi del 19,4% a 1,47 miliardi di euro, mentre i crediti deteriorati erano cresciuti a 305,9 milioni. Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: banca intermobiliare , bilanci 2012