NAVIGA IL SITO

Banca Ifis, i conti dei primi 9 mesi del 2016

di Mauro Introzzi 10 nov 2016 ore 14:31 Le news sul tuo Smartphone

banca-ifis_1Banca Ifis ha chiuso i primi 9 mesi del 2016 con un margine di intermediazione pari a 237,7 milioni di euro, in calo del 27,6% rispetto ai 328,1 milioni di euro dei primi nove mesi del 2015.

L’utile netto di periodo ha toccato i 66,3 milioni di euro
, in decremento del 55,5% rispetto ai 148,8 milioni di settembre 2015.

Gli aggregati patrimoniali evidenziano sofferenze nette pari a 31,9 milioni, in salita del 3,2% rispetto al dato di fine esercizio 2015. Il rapporto tra le sofferenze nette e gli impieghi netti del settore si attesta all’1,2%, rispetto al 1,1% al 31 dicembre 2015. Il coverage ratio si attesta all’88,1% dall'87,9% di fine 2015.

Per quanto riguarda i coefficienti patrimoniali, il Total Own Funds Capital Ratio si è attestato al 14,5, dal 14,9% di fine 2015, mentre il Common Equity Tier 1 Ratio (CET1) è pari a 13,5%, in calo dal 14,2% di fine 2015.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: banca ifis , terzo trimestre 2016

Guide Lavoro

Cosa è il Durc e a chi serve

Il Durc (Documento Unico di Regolarità Contributiva), serve ad attestare la regolarità dei versamenti dovuti a Inps e Inail

da

ABCRisparmio

Bonus facciate cos'è e come funzionano le detrazioni

Bonus facciate cos'è e come funzionano le detrazioni

A partire dal primo gennaio 2020 le spese sostenute e documentate per interventi di recupero e restauro delle facciate degli edifici già esistenti beneficeranno di una detrazione fiscale Continua »