NAVIGA IL SITO

Banca Farmafactoring, i conti del primo trimestre 2019

di Mauro Introzzi 10 mag 2019 ore 11:38 Le news sul tuo Smartphone

banca-farmafactoring_2Banca Farmafactoring ha chiuso il primo trimestre 2019 con un margine di intermediazione pari a 45,7 milioni di euro, in salita rispetto ai 44,7 milioni dello stesso periodo del 2018.

Il trimestre di Banca Farmafactoring si è chiuso con un utile d'esercizio pari a 21,4 milioni di euro, in salita rispetto ai 19,8 milioni di 12 mesi prima. L'utile netto rettificato è stato pari a 22,2 milioni, in miglioramento del 10%, su base annua, dai 20,3 milioni del primo trimestre 2018.

I crediti netti verso la clientela, a fine marzo 2019, ammontavano a 3,46 miliardi, il 20% in più rispetto ai 2,88 miliardi di 12 mesi prima. Sofferenze nette all'1,5% del crediti netti verso la clientela.

A fine marzo 2019 il CET1 ratio era pari all’11,1% (rispetto al requisito SREP più Capital Conservation Buffer per il 2019 del 7,8%).

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: banca farmafactoring , primo trimestre 2019 Quotazioni: BANCA FARMAFACTORING
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 6 marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal 27 aprile. Destinatari, requisiti e importi Continua »

da

ABCRisparmio

Pensione di reversibilità 2019: chi ne ha diritto, importo e domanda

Pensione di reversibilità 2019: chi ne ha diritto, importo e domanda

La pensione di reversibilità spetta ai parenti stretti di un pensionato defunto. Anche nel caso in cui ne abbia maturato di diritti pur continuando a lavorare. Continua »