NAVIGA IL SITO

Carige appesa ai piccoli azionisti (MF)

di Edoardo Fagnani 22 ago 2019 ore 07:39 Le news sul tuo Smartphone

gruppo-banca-carigeMF è tornata sulla questione Banca Carige, in attesa dell’assemblea degli azionisti che il 20 settembre dovrà dare il via libera all’aumento di capitale da 700 milioni di euro.

Il quotidiano finanziario ha evidenziato che l’istituto sta cercando di coinvolgere il maggior numero di azionisti (almeno il 60% del capitale votante) per bilanciare il peso della famiglia Malacalza. Quest’ultima, accreditata del 27% del capitale di Banca Carige, non ha ancora ufficializzato il proprio voto. “C'è chi ipotizza che possano mettersi di traverso come già accaduto nel dicembre scorso”, ha segnalato MF.

Per questo motivo l’istituto ligure ha adottato alcuni incentivi per incoraggiare i piccoli azionisti a partecipare all’assemblea, come l’attribuzione di warrant per coloro che aderiranno all’aumento di capitale (uno ogni quattro azioni sottoscritte) e l’assegnazione gratuita di nuove azioni fino a un massimo di 10 milioni di euro.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: banca carige

Guide Lavoro

Cosa è il codice Ateco e a chi serve

Il codice Ateco serve per classificare l’attività economica svolta in regime di partita Iva e capire quindi quale è il regime fiscale e contributivo che si applica a chi svolge una certa attività economica

da

ABCRisparmio

Cosa è e a cosa serve l'Isee

Cosa è e a cosa serve l'Isee

L’Isee è una sorta di "carta di identità" economica in base alla quale la pubblica amministrazione valuta se un cittadino ha diritto o meno a determinate prestazioni o agevolazioni Continua »