NAVIGA IL SITO

Balzo di CTI Biopharma (+12,5%)

di Edoardo Fagnani 9 mar 2015 ore 14:18 Le news sul tuo Smartphone

CTI Biopharma rientra alle contrattazioni con un balzo del 12,5% a 2,668 euro. La società biotech e Baxter International hanno pubblicato positivi dati di massima sul principale endpoint di PERSIST-1, lo studio di Fase 3 randomizzato e controllato condotto su Pacritinib, un inibitore orale multi-chinasi per il trattamento di pazienti affetti da mielofibrosi primaria o secondaria.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: cti biopharma