NAVIGA IL SITO

Saipem affonda (-30,2%) dopo il profit warning

di Redazione Lapenna del Web 31 gen 2022 ore 17:36 Le news sul tuo Smartphone

saipem_13Lunedì nero per Saipem. Il titolo della società di impiantistica ha subito uno scivolone del 30,2% a 1,351 euro, dopo aver toccato un minimo intraday di 1,271 euro. Elevati i volumi: nell'intera seduta sono passate di mano oltre 106 milioni di azioni.

Saipem ha segnalato che la backlog review evidenzia, a causa del perdurare del contesto della pandemia, dell’aumento, attuale e prospettico, dei costi delle materie prime e della logistica, un significativo deterioramento dei margini economici a vita intera di alcuni progetti relativi all’E&C Onshore e all’Offshore wind, con conseguente effetto sui risultati economici consolidati. In seguito a questo scenario Saipem ha ritirato gli outlook annunciati il 28 ottobre 2021 e prevede che il bilancio civilistico 2021 sarà in perdita per oltre un terzo del capitale.  Così la società ha avviato contatti preliminari con controparti bancarie oltre che con gli azionisti ENI (-1,96%) e CDP Industria per verificare la loro disponibilità a supportare una adeguata manovra finanziaria.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: saipem