NAVIGA IL SITO

International Care Company, conosciamo meglio la società

International Care Company è una società di servizi di assistenza. Attualmente, la società è dotata di una centrale operativa e opera attraverso 4 linee di business

di Redazione Soldionline 8 dic 2021 ore 09:59

internationalcarecompanyLe festività non fermano i collocamenti all’Euronext Growth Milan (ex AIM Italia). Mercoledì 8 dicembre 2021 International Care Company ha esordito nel listino dedicato alle PMI dinamiche e competitive, a seguito del collocamento 1.190.250 azioni ordinarie, di cui 1.011.750 di nuova emissione alla data di inizio delle negoziazioni e 178.500 rivenienti dall’esercizio dell’opzione di over allotment.

Il prezzo di collocamento delle azioni International Care Company era stato fissato a 2,1 euro, con una capitalizzazione iniziale della società pari a oltre 9,1 milioni di euro (9,5 milioni circa in caso di esercizio integrale dell’opzione greenshoe).

Per effetto dell’operazione sono state raccolte risorse per un controvalore complessivo pari a circa 2,5 milioni di euro,  a fronte di una domanda pari a circa 4 volte l’offerta.

 

INTERNATIONAL CARE COMPANY – L’ATTIVITA’

International Care Company è una società di servizi di assistenza ed è stata costituita nel 2018 tramite il conferimento dei rami di azienda di proprietà di FD Service (società anch'essa allora operante come società di servizi di assistenza e assicurativi, con oltre 30 anni di esperienza nel settore) e FD W.OR.L.D. Care (società operante nel campo dello sviluppo e implementazione di servizi innovativi e ad alto valore aggiunto nel campo dell'assistenza medica).

Oltre che a livello domestico, International Care Company opera anche a livello internazionale, indirettamente tramite IAG - network di service providers nel campo dei servizi di assistenza più grande d'Europa con sede a Parigi - di cui detiene anche il 9,53% del relativo capitale.

Inoltre, la società è dotata di una centrale operativa – multilingue, polifunzionale e attiva H24, in grado di gestire oltre 70.000 richieste di assistenza all'anno.

Attualmente, la società opera attraverso le seguenti 4 linee di business:

  • Servizi di Assistenza Nazionale & World Wide – Viaggi, Casa, Veicoli: International Care Company offre una vasta gamma di servizi di assistenza, offerti agli utenti finali attraverso la centrale operativa.
  • Servizi di Assistenza Salute – Digital Health & Terza e Quarta età: attraverso la piattaforma informatica di proprietà DOC 24, la società è in grado di offrire diversi servizi di assistenza sanitaria digitale come la telemedicina, video consulti generici e specialistici nonché controllo automatico e da remoto dei parametri vitali.
  • Servizi di Conciergerie-Call Center Inbound e Outbound: International Care Company fornisce servizi di customer care e post-vendita, di back office, gestione documentale e funzioni di data entry, di up-selling e cross-selling e di supporto al marketing.
  • Gestione sinistri conto terzi: la società gestisce, in qualità di "Third Party Amministrator", servizi di gestione sinistri malattia-auto-infortuni, dall'apertura fino alla liquidazione e fornisce servizi cost control-cost containment a livello globale in caso di ricoveri, nonché servizi di supporto all’assunzione rischi (malattia-Vita, cessione del quinto, ...).

 

INTERNATIONAL CARE COMPANY – I DATI DI BILANCIO

International Care Company ha fornito alcuni dati finanziari relativi al 2020 e al primo semestre 2021.

Nel dettaglio, la società ha terminato lo scorso anno con ricavi per 4,52 milioni di euro, in contrazione del 40% rispetto ai 7,57 milioni ottenuti l’anno precedente, in seguito alle generali difficoltà legate alla pandemia Covid-19. La società ha precisato che la riduzione del giro d’affari è imputabile principalmente alla linea di ricavo "Assistenza World Wide", principale linea di ricavo per i periodi in analisi. In miglioramento, invece, il margine operativo lordo, passato da un valore negativo di 997mila euro a un rosso di 317mila euro, in conseguenza al forte calo dei costi per servizi. International Care Company ha terminato il 2020 con una perdita netta (esclusa la quota di terzi) di 777mila euro, rispetto al rosso di 2,38 milioni di euro contabilizzato l’anno precedente.

Nei primi sei mesi del 2021 i ricavi di International Care Company sono scesi del 22% a 2,05 milioni di euro, mentre il margine operativo lordo è risultato positivo per 69mila euro. La società ha terminato il semestre con una perdita netta di 202mila euro.

A fine giugno 2021 l’indebitamento netto di International Care Company era salito a 144mila euro, dai 142mila euro di inizio anno.

Nel documento di ammissione delle azioni all’Euronext Growth Milan International Care Company ha precisato che al momento non ha adottato alcuna politica in merito alla distribuzione di dividendi.

 

INTERNATIONAL CARE COMPANY – LA STRATEGIA

Nel documento di ammissione delle azioni all’Euronext Growth Milan International Care Company ha segnalato che proseguire nella propria strategia di sviluppo e di crescita, con l’obiettivo di consolidare e aumentare nei prossimi anni la quota di mercato detenuta nel settore della sanità digitale (Digital Health) e della silver economy, senza tuttavia tralasciare i servizi di assistenza tradizionale che rappresentano (e rappresenteranno ancora nei prossimi anni) il core business dell'azienda.

In particolare, la strategia di International Care Company si delineerà secondo quattro direttrici:

  • Sviluppo App DOC 24 – Servizi di Telemedicina: la società mira a consolidare ed incrementare la propria quota nel mercato dei servizi di telemedicina. International Care Company punta quindi ad ampliare il range di servizi offerti e contemporaneamente incrementare la qualità e l’efficienza di quest’ultimi.
  • Sviluppo Servizi Terza & Quarta età: la società ha intenzione di aumentare la presenza nel mercato dell’assistenza alla Terza & Quarta età. Questo sarà possibile in quanto l'azienda prevede di offrire un numero di servizi di assistenza anche domotica grazie all’utilizzo di nuove tecnologie, ora in fase di sviluppo, non ancora presenti sul mercato nazionale. L’obiettivo è poter tenere l’assistito presso la propria abitazione nelle migliori condizioni possibili.
  • Consolidamento nel settore dei Servizi di Assistenza Nazionale & World Wide – Viaggi, Casa, Veicoli: International Care Company intende consolidare la posizione nel mercato dei servizi di assistenza alla persona con l'obiettivo di focalizzarsi sui clienti "non salute" e un upgrade sostanziale della funzionalità della centrale operativa.
  • Internazionalizzazione: la società, che è già presente su scala globale come core partner di IAG, si pone l'obiettivo di espandere il suo business in nuovi mercati geografici.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.