NAVIGA IL SITO

Azimut, i conti al 30 settembre 2014 e il piano industriale

di Mauro Introzzi 6 nov 2014 ore 14:38 Le news sul tuo Smartphone

azimut2Il consiglio di amministrazione di Azimut Holding ha approvato i conti dei primi nove mesi del 2014 e il piano industriale al 2019.

AZIMUT: I CONTI DEI PRIMI NOVE MESI DEL 2014
Azimut ha chiuso i primi nove mesi dell'anno con ricavi consolidati pari a 400,8 milioni di euro, in crescita rispetto ai 327,9 milioni di euro dello stesso periodo dell'anno precedente. Il reddito operativo è stato pari a 130,2 milioni di euro dai 118,7 milioni di euro del medesimo periodo del 2013 mentre l'utile netto ha toccato i 123,8 milioni di euro salendo dai 110 milioni contabilizzati al 30 settembre 2013.
Il patrimonio totale a fine settembre 2014 arriva a 28,8 miliardi di euro comprensivo del risparmio amministrato e gestito da case terze direttamente collocato.
A fine settembre la posizione finanziaria netta consolidata era positiva per circa 353,6 milioni di euro, dai 287,9 milioni di euro di fine settembre 2013 e dai 363,5 milioni di euro di fine dicembre 2013.

AZIMUT: IL PIANO INDUSTRIALE 2015-2019

Il board ha poi approvato il nuovo piano industriale 2015-2019 in cui la società punta a raggiungere un patrimonio totale di 50 miliardi di euro a fine 2019, un utile netto di 300 milioni di euro, ed un payout sul dividendo (incluse le operazioni di buy-back) di almeno il 60% nel corso del piano, determinato annualmente a seconda di eventuali operazioni straordinarie.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: azimut , terzo trimestre 2014

Guide Lavoro

Unisalute: cos'è e come funziona

Unisalute è una società assicurativa specializzata nella sanità. Fa parte del gruppo Unipol e gestisce numerosi fondi di assistenza sanitaria integrativa e casse professionali

da

ABCRisparmio

Carta del docente: a cosa serve e come si usa

Carta del docente: a cosa serve e come si usa

La Carta del docente è uno strumento per spese di formazione e aggiornamento professionale degli insegnati di ruolo in istituzioni scolastiche pubbliche Continua »