NAVIGA IL SITO

Autogrill, i target per il triennio 2019/2021

Autogrill prevede di chiudere l’esercizio in corso con ricavi per 5 miliardi di euro. L’utile per azione reported è stimato tra gli 0,88 euro e gli 0,93 euro

di Edoardo Fagnani 4 giu 2019 ore 11:38

Autogrill ha comunicato gli obiettivi strategici e finanziari per il triennio 2019-2021.

 

autogrill_7Nel periodo in esame la società di ristorazione punta a proseguire la crescita dei ricavi nei canali strategici (canale aeroportuale e stazioni ferroviarie) sia per linee interne che attraverso operazioni straordinarie, espandendo al contempo la presenza in segmenti di mercato contigui (convenience retail).

Parallelamente Autogrill prevede un miglioramento della redditività grazie a nuovi concept, innovazione e azioni mirate su tutte le componenti del conto economico.

Infine, il management valuterà nuove opportunità per valorizzare le concessioni del canale autostradale, come già fatto con la cessione delle attività autostradali canadesi annunciata di recente.

 

Autogrill ha fornito anche le stime finanziarie per il triennio 2019/2021, basate su un tasso di cambio euro/dollaro di 1,15 e precedenti all’applicazione dei nuovi principi contabili.

Nel dettaglio, la società prevede di chiudere l’esercizio in corso con ricavi per 5 miliardi di euro, grazie alla crescita dei ricavi trainata da Nord America e International, con l’Europa che prosegue nella razionalizzazione già in corso del portafoglio. Il margine operativo lordo (underlying) dovrebbe collocarsi tra i 450 e i 470 milioni di euro, mentre l’utile per azione reported è stimato tra gli 0,88 euro e gli 0,93 euro.

Autogrill prevede ricavi consolidati in crescita a un tasso annuo di crescita composto (CAGR) del 4,5%-5% per il periodo 2018-2021, raggiungendo quota 5,3 miliardi di euro nel 2021; il management ha segnalato che la crescita dei ricavi sarà principalmente trainata dalla performance su basi comparabili e dal canale aeroportuale. Inoltre, Autogrill punterà a incrementare l’EBITDA margin underlying a circa il 10% nel 2021, con un incremento di 110 punti base rispetto all’esercizio 2018. Autogrill si attende un miglioramento significativo della generazione di cassa: il free cash flow nel 2021 è previsto in crescita di circa 5 volte rispetto al 2018. Il management ha evidenziato che l’incremento del flusso di cassa, unito alla flessibilità finanziaria data dalla solidità patrimoniale e alle risorse incrementali derivanti dall’ottimizzazione del portafoglio delle concessioni autostradali, permetteranno ad Autogrill di poter contare su risorse fino a 1,5 miliardi di euro da investire nella crescita.

 

Autogrill ha segnalato che nel triennio 2019/2021 gli investimenti saranno destinati principalmente sulle attività principali dell'azienda.

Il management non ha escluso acquisizioni, che saranno accrescitive in aziende a elevati tassi di crescita e limitata uscita di capitale.

infine, Autogrill ha confermato l'attuale politica dei dividendi.

 

Tutte le ultime su: autogrill
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Cosa è il Durc e a chi serve

Il Durc (Documento Unico di Regolarità Contributiva), serve ad attestare la regolarità dei versamenti dovuti a Inps e Inail

da

ABCRisparmio

Come funziona la rottamazione delle cartelle e quali debiti riguarda

Come funziona la rottamazione delle cartelle e quali debiti riguarda

La rottamazione delle cartelle consente di estinguere i debiti iscritti a ruolo dall’Agenzia delle Entrate e Riscossione senza pagare sanzioni o interessi di mora Continua »