NAVIGA IL SITO

Trevi Fin., ok all'aumento di capitale

di Mauro Introzzi 5 set 2014 ore 16:11 Le news sul tuo Smartphone
trevifin2 L’assemblea straordinaria di Trevi ha deliberato di attribuire al consiglio di amministrazione la facoltà di aumentare a pagamento, in via scindibile, entro il periodo di dodici mesi dalla data odierna, il capitale sociale per un importo massimo complessivo, comprensivo di eventuale sovrapprezzo, di 200 milioni di euro, mediante emissione di nuove azioni ordinarie aventi le stesse caratteristiche di quelle in circolazione, da offrire in opzione a tutti gli azionisti ai sensi della normativa vigente.

AUMENTO CAPITALE TREVI FIN: L'IMPEGNO DEGLI AZIONISTI RILEVANTI

Il Fondo Strategico Italiano (direttamente e per il tramite della sua controllata FSI Investimenti), il fondatore e presidente della società Davide Trevisani e Trevi Holding (azionista di controllo proprietaria di una partecipazione nel capitale di Trevifin pari al 49,013%) hanno sottoscritto un
contratto di investimento in virtù del quale le parti si sono impegnate a sottoscrivere una quota complessivamente pari al 50,557% (per un importo massimo complessivo di circa 101 milioni di euro).

AUMENTO CAPITALE TREVI FIN: FINALITA' DELL'OPERAZIONE E TEMPISTICA

Secondo quanto riporta la nota l'operazione è finalizzata a dotare il gruppo di nuove risorse patrimoniali da destinare al perseguimento delle opportunità di sviluppo dei relativi mercati di riferimento. Compatibilmente con i tempi tecnici necessari e subordinatamente all’ottenimento delle prescritte autorizzazioni, tenuto conto delle condizioni di mercato, si prevede che, all’esito dell’approvazione assembleare, l’operazione possa essere conclusa entro la fine del corrente anno.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: trevi , aumenti di capitale

Guide Lavoro

Fattura elettronica, chi ha l'obbligo di emetterla e come deve adempiervi

La fattura elettronica è il documento fiscale telematico che deve essere emesso per la cessione di un bene o la prestazione di un servizio. Tutto quello da sapere

da

ABCRisparmio

Bonus bebè 2020: come fare domanda, requisiti e importi

Bonus bebè 2020: come fare domanda, requisiti e importi

Dal 2020 possono usufruire dell’assegno mensile di sostentamento, meglio noto come “Bonus Bebè”, tutte le famiglie senza limiti reddituali Continua »