NAVIGA IL SITO

Aumento capitale Banca Carige, le caratteristiche

La quota di aumento riservata a coloro che risultavano azionisti della banca precedentemente alla data di avvio dell’operazione è pari a 85 milioni di euro

di Edoardo Fagnani 4 dic 2019 ore 15:00

gruppo-banca-carigeBanca Carige ha comunicato che la Consob ha approvato il prospetto informativo relativo all’operazione di offerta agli azionisti di azioni ordinarie rivenienti dalla Terza Tranche dell’aumento di capitale approvato dall’assemblea degli azionisti del 20 settembre 2019, con abbinati gratuitamente “Warrant Banca Carige S.p.A. 2020-2022”.

La quota di aumento di capitale riservata a coloro che risultavano azionisti (ordinari e di risparmio) della banca precedentemente alla data di avvio dell’operazione è pari a 85 milioni di euro.

L’offerta agli azionisti avrà inizio mercoledì 4 dicembre 2019 e terminerà il 13 dicembre 2019, con data di regolamento prevista il giorno 20 dicembre 2019.

Banca Carige ha segnalato che gli attuali azionisti che non sottoscrivessero l’intera quota loro spettante della Terza Tranche subirebbero una diluizione massima della loro partecipazione, pari al 92,68%.

 

L'aumento di capitale complessivo di Banca Carige ha per oggetto la sottoscrizione di 700 miliardi di nuove azioni, a un prezzo unitario pari a 0,001 euro, per un controvalore complessivo di 700 milioni di euro.

 

Banca Carige ha segnalato che alla data del prospetto l'istituto non rispetta i requisiti di vigilanza prudenziale fissati dallo SREP Letter BCE per il 2018. Inoltre, sulla base delle evidenze a disposizione il management ritiene che l'istituto lugure non disponga di capitale circolante in misura idonea a soddisfare le proprie esigenze attuali per un periodo di almeno 12 mesi.

Di conseguenza, la prospettiva della continuità aziendale di Banca Carige è strettamente legata alla realizzazione dell’operazione di rafforzamento patrimoniale (di cui l’aumento di capitale per 700 milioni di euro è parte integrante) delineata nell’accordo quadro e all’attuazione del Piano Strategico 2019-2023.

Banca Carige ha ricordato che le negoziazioni delle azioni risultano sospese dal 2 gennaio 2019. Sussiste, quindi, il rischio che all'esito dell’aumento di capitale le azioni non siano riammesse alle negoziazioni, con la conseguenza che i portatori delle azioni non potranno liquidare il proprio investimento mediante la vendita sul mercato.

 

A margine di un convegno, il commissario straordinario di Banca Carige, Fabio Innocenzi, ha precisato che con il completamento dell'aumento di capitale non ci sarà più rischio di continuità aziendale.

Tutte le ultime su: banca carige , aumento banca carige
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Che cosa è e a chi serve il fondo San.Arti.

San.Arti. è il fondo di assistenza sanitaria integrativa per i lavoratori del settore dell’artigianato. E’ stato costituito il 23 luglio 2012 da Confartigianato Imprese, Cna, Casartigiani, C.L.A.A.I. e dai sindacati Cgil, Cisl e Uil

da

ABCRisparmio

Come si effettua il riscatto della laurea

Come si effettua il riscatto della laurea

Il riscatto della laurea consente di considerare validi per la pensione gli anni trascorsi all’università, come se si fosse lavorato anziché studiato Continua »