NAVIGA IL SITO

Atlantia, OK dal CdA a dismissione della quota in ASPI

L'operazione prevede la vendita dell’intera quota dell’88% del capitale di ASPI tramite processo competitivo o, in alternativa, la scissione parziale e proporzionale

di Edoardo Fagnani 24 set 2020 ore 13:22

atlantia_6Il consiglio di amministrazione di Atlantia ha approvato un processo “dual track” al fine di pervenire in ogni caso, alla dismissione della partecipazione dell'88% del cpitale detenuta in Autostrade per l’Italia (ASPI).

 

Nel dettaglio, l'operazione prevede la vendita dell’intera quota dell’88% del capitale di ASPI tramite processo competitivo o, in alternativa, la scissione parziale e proporzionale e conferimento del 55% e de 33% del capitale di ASPI nella neo-costituita Autostrade Concessioni e Costruzioni da quotarsi in Borsa con l’uscita di Atlantia dal capitale.

La holding ha precisato che il processo “dual track” è rivolto sia a Cassa Depositi e Prestiti che ad altri investitori istituzionali nazionali ed internazionali.

Nel caso di vendita della partecipazione, i potenziali acquirenti saranno tenuti ad acquistare anche il restante 12% circa del capitale di ASPI in caso di esercizio del diritto di co-vendita da parte degli azionisti di minoranza.

Nel caso di scissione della partecipazione, ciascun azionista di Atlantia verrà a detenere due titoli azionari quotati distinti, da un lato un’azione Atlantia e dall’altro un’azione di Autostrade Concessioni e Costruzioni. Agli azionisti di Atlantia saranno assegnate azioni della beneficiaria in misura proporzionale a quelle da ciascuno detenute al momento della scissione; l’assegnazione avverrà in ragione di un’azione Autostrade Concessioni e Costruzioni per ogni azione Atlantia posseduta.

 

Atlantia ha segnalato che entrambe le operazioni sono sottoposte ad alcune condizioni sospensive, tra cui la finalizzazione dell’Atto Transattivo tra ASPI e il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. L’assemblea degli azionisti che esaminerà il progetto di scissione sarà convocata per il 30 ottobre 2020.

 

Atlantia ha evidenziato che, completata la separazione di ASPI, diventerà una holding strategica di partecipazioni, che sarà in grado di esprimere specifiche competenze nel settore delle infrastrutture per la mobilità, e di fare leva su tale esperienza per entrare in nuovi settori infrastrutturali e condividere le best practice in maniera trasversale.

Tutte le ultime su: atlantia
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »