NAVIGA IL SITO

Astaldi, conclusi gli aumenti di capitale riservati

di Redazione Lapenna del Web 6 nov 2020 ore 08:53 Le news sul tuo Smartphone

astaldi_8Astaldi ha reso noto che sono stati portati a termine gli aumenti di capitale riservati a Webuild e ai creditori chirografari come da proposta concordataria con il Tribunale di Roma.

Nel dettaglio, la società ha eseguito l’aumento di capitale, con esclusione del diritto di opzione, riservato in adesione a Webuild attraverso l'emissione di 978.260.870 nuove azioni e l’aumento di capitale, con esclusione del diritto di opzione per i creditori chirografari di Astaldi in conversione dei crediti vantati tramite l'emissione di 399.782.755 nuove azioni.

Le nuove azioni derivanti dalle due operazioni sono state automaticamente ammesse agli scambi sul l'MTA di Borsa Italiana, al pari di quelle in circolazione. Le nuove azioni derivanti dall'aumento di capitale per conversione sono state assegnate ai creditori chirografari nel rapporto di cambio di 12,493 azioni per ogni 100 euro di credito vantato verso la società.

Inoltre sono stati emessi 3.199.975.846 di strumenti finanziari di partecipazione ai creditori chirografari di Astaldi, che permettono a ciascun detentore il diritto di concorrere al ricavato netto della liquidazione dei beni compresi nel patrimonio (SFP). Gli SFP sono stati assegnati nel rapporto di 1 SFP per ogni euro di credito chirografo apportato al patrimonio.

infine, Astaldi ha comunicato di avere emesso e assegnato gratuitamente a Webuild 80.738.448 warrant che attribuiscono  il diritto all’assegnazione gratuita fino a 80.738.448 azioni ordinarie Astaldi nel rapporto di una azione di nuova emissione per ogni Warrant esercitato e di avere emesso e assegnato gratuitamente di 79.213.774 warrant  a favore di UniCredit, IntesaSanpaolo, SACE, BNP Paribas, Monte dei Paschi di Siena e BancoBPM, ovvero le banche finanziatrici, che attribuiscono il diritto ad acquistare nuove azioni nel rapporto di una azione ogni  Warrant.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: astaldi