NAVIGA IL SITO

Unicredit, approvato il bilancio 2018. Dividendo 2019 confermato a 0,27 euro

di Edoardo Fagnani 11 apr 2019 ore 18:19 Le news sul tuo Smartphone

torre_unicreditL’assemblea degli azionisti di Unicredit ha approvato il bilancio dell’esercizio 2018, chiuso con un utile netto di 2,46 miliardi di euro, e ha proposto la distribuzione di un dividendo di 0,27 euro per azione (corrispondente ad un payout ratio del 20% sull'utile netto consolidato; la cedola sarà staccata il 23 aprile.

Inoltre, l’assemblea ha nominato il nuovo consiglio di amministrazione che resterà in carica nel triennio 2018/2020; il Cda sarà composto da quindici membri. Ha provveduto a nominare un amministratore per l'integrazione del consiglio di amministrazione, confermando nella carica Elena Carletti.

Infine i soci hanno autorizzato il consiglio di amministrazione all’acquisto e alla disposizione di un numero massimo di 20.000.000 di azioni ordinarie di UniCredit, al fine di avviare la procedura volta ad ottenere la revoca dalle negoziazioni delle azioni della banca dalla Borsa di Varsavia.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: unicredit , assemblee 2018 Quotazioni: UNICREDIT
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 6 marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal 27 aprile. Destinatari, requisiti e importi Continua »

da

ABCRisparmio

730 precompilato 2019: istruzioni per la compilazione

730 precompilato 2019: istruzioni per la compilazione

Il modello 730 precompilato 2019 sarà accessibile online dal 16 aprile. Può semplificare molte cose nella compilazione della dichiarazione dei redditi. Continua »